Partito (in ritardo) lo sfalcio del verde a Lissone ma la pioggia ci mette lo zampino
Sfalcio dell’erba al Bosco Urbano di Lissone (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Partito (in ritardo) lo sfalcio del verde a Lissone ma la pioggia ci mette lo zampino

«Nell’ammettere il ritardo, non molto giustificabile, sono sicuro che, tempo metereologico permettendo, la situazione si normalizzerà nel giro di poco» ha detto l’assessore Marino Nava. Ma la pioggia è arrivata puntuale.

Operazioni di sfalcio del verde su tutto il territorio comunale: al via, anche se in ritardo. Lo comunica l’assessore alla città vivibile di Lissone, Marino Nava. «Si sono concluse le operazioni relative alla gara di aggiudicazione degli sfalci, di tutto il verde comunale - annuncia - ora vedremo le squadre al lavoro nei giardini, parchi, rotonde. Nell’ammettere il ritardo, non molto giustificabile, sono sicuro che, tempo metereologico permettendo, la situazione si normalizzerà nel giro di poco». Le segnalazioni nelle ultime settimane non sono mancate, i lavori finalmente possono iniziare.

Gli interventi hanno infatti preso il via lunedì 10 maggio, ma la fortuna non ha dato una mano visto che il meteo, 24 ore dopo, si è messo di traverso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA