Parco Groane, blitz dei carabinieri nel “supermercato della droga” tra Cesano, Solaro e Ceriano
Una delle centinaia di siringhe che si possono trovare nel Parco delle Groane

Parco Groane, blitz dei carabinieri nel “supermercato della droga” tra Cesano, Solaro e Ceriano

Ancora controlli a tappeto nel “supermarket della droga” allestito clandestinamente all’interno del Parco delle Groane. A inizio settimana una ventina di carabinieri della compagnia di Desio e del Cio ( Compagnia intervento operativo) di Milano hanno passato al setaccio la zona compresa tra i Comuni di Cesano Maderno, Solaro e Ceriano Laghetto .

Ancora controlli a tappeto nel “supermarket della droga” allestito clandestinamente all’interno del Parco delle Groane. A inizio settimana una ventina di carabinieri della compagnia di Desio e del Cio ( Compagnia intervento operativo) di Milano hanno passato al setaccio la zona compresa tra i Comuni di Cesano Maderno, Solaro e Ceriano Laghetto, da tempo “centro commerciale” all’aperto per i venditori di morte. I militari hanno ispezionato sia le stazioni, divenute tristemente note negli ultimi anni come posto preferito dai pusher per la vendita di sostanze stupefacenti, sia i boschi, regno incontrastato di venditori di droga e disperati. Al termine dell’intervento, durato tre ore, i militari hanno emesso cinque fogli di via ad altrettanti clienti che risiedono nelle Province di Como e di Milano (non potranno, cioè, più avvicinarsi al Parco delle Groane). Denunciati per detenzione di stupefacenti anche un uomo di 35 anni di Solaro e due minorenni, residenti sempre di Solaro, beccati a consumare droga nel parchetto di via Giusti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA