Parco di Monza: è pronta l’opera di Havadtoy in ricordo della messa di papa Francesco
Il “Portale” in ricordo del Papa ancora imballato (Foto by Fabrizio Radaelli)

Parco di Monza: è pronta l’opera di Havadtoy in ricordo della messa di papa Francesco

Sarà inaugurata lunedì 25 marzo la scultura di Havadtoy che davanti a Villa Mirabello, nel parco di Monza, ricorderà la messa di papa Francesco di marzo 2017.

Conta i giorni l’inaugurazione del “Portale” che Sam Havadtoy ha creato per ricordare la messa di papa Francesco davanti a villa Mirabello: la scultura realizzata dall’artista scelto dal Consorzio Villa reale sarà presentata ufficialmente nella sua collocazione lunedì 25 marzo alle 12.

Il progetto artistico era stato presentato meno di un anno fa, ad aprile: un bronzo alto più di due metri che rappresenta una porta monumentale leggermente aperta, mostrando tra fessura e un taglio orizzontale una croce attraversata dalla luce. Su ciascun lato sei crocefissi, dodici in tutto, il numero degli apostoli. “Dodici come il numero biblico, dodici come gli apostoli, i primi a seguire le parole di Gesù portando la sua Parola e il suo esempio - aveva detto la Reggia - I volti e le espressioni delle dodici figure incarneranno le sofferenze che affliggono l’umanità reinterpretate in chiave contemporanea”.

Lo scavo per la posa dell’opera dedicata al Papa

Lo scavo per la posa dell’opera dedicata al Papa
(Foto by Fabrizio Radaelli)

Il Portale sarà rivestito in pizzo antico, cifra stilistica dell’artista nato a Londra nel 1952 da una famiglia ungherese, a lungo protagonista della scena newyorkese in cui si muovevano la Pop art e Fluxus. All’inaugurazione, con Dario Allevi (presidente della Reggia di Monza), Piero Addis (direttore generale della Reggia) e monsignor Silvano Provasi (arciprete del Duomo) anche Aldo Fumagalli, presidente della sezione Monza e Brianza dell’Ucid, Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti, realtà che ha sostenuto l’opera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA