Parchi gioco anche per i bambini disabili: fondi a Nova, Varedo e Villasanta
Una altalena per bambini disabili a Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Parchi gioco anche per i bambini disabili: fondi a Nova, Varedo e Villasanta

La Regione Lombardia finanzia i progetti di parchi gioco inclusivi - quelli adatti anche ai bambini disabili - nei Comuni di Nova Milanese, Varedo e Villasanta: a ciascuno 25mila euro.

In Brianza arrivano 75mile euro della Regione Lombardia per finanziare parchi gioco inclusivi: quelli in cui anche i bambini disabili possono divertirsi in sicurezza. Sono i progetti di Varedo, Villasanta e Nova Milanese a essere stati finanziati, ciascuno per 25mila euro. «Il gioco è un diritto di tutti i bimbi: questo è ciò in cui abbiamo creduto e sui cui abbiamo deciso di investire come proposito sociale, a tutela del valore e della dignità delle persone già nella campagna elettorale del Presidente Attilio Fontana e, ora, è diventato realtà”.

LEGGI L’esperienza di Lissone
LEGGI L’idea di Monza per i Boschetti Reali
LEGGI I giochi inclusivi di Monza

In totale palazzo Lombardia ha finanziato 42 proposte per un totale di un milione di euro. «Avere nel proprio territorio uno spazio gioco accessibile e a misura, pensato e adattato per favorire la socialità, la condivisione e l’incontro tra i bambini - ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Stefano Bolognini - ci permette di riaffermare l’importanza dei principi di integrazione e inclusione che ispireranno le azioni del mio assessorato. Colgo l’occasione per ringraziare anche i Comuni che hanno aderito tempestivamente al bando credendo in questa proposta, atteggiamento che ci spinge a valutare ogni possibilità di reperire ulteriori risorse per poter finanziare tutti i progetti che sono stati valutati positivamente e che in graduatoria seguono la 42esima posizione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA