Paderno Dugnano: piovono calcinacci,  chiuso temporaneamente un ponte sulla superstrada Milano Meda
Il tratto in rosso è quello chiuso al traffico (Foto by Pier Mastantuono)

Paderno Dugnano: piovono calcinacci, chiuso temporaneamente un ponte sulla superstrada Milano Meda

Incirano, dalla serata di venerdì 11 giugno e fino a lunedì 14 giugno, il ponte di via Valassina che scavalca la superstrada è chiuso al transito in via precauzionale. A causare il danno sarebbe stato un urto da parte di un mezzo pesante.

Cadono calcinacci sulla Milano-Meda dal ponte in località Incirano e il Comune di Paderno Dugnano decide la chiusura al traffico del cavalcavia soprastante. Dalla serata di venerdì 11 giugno e fino a lunedì 14 giugno, il ponte di via Valassina che scavalca la superstrada è chiuso al transito in via precauzionale dopo la constatazione della caduta di calcinacci sulla sede stradale sottostante.

A seguito di un sopralluogo dei tecnici comunali e di Città Metropolitana, il soggetto questo, che ha l’esclusiva competenza sulla Milano-Meda e i ponti a scavalco, è stato rilevato che il recente urto di un mezzo pesante ha demolito parte del copriferro su un tratto di ponte sopra la carreggiata in direzione Milano. Per quanto è stato possibile rilevare con il sopralluogo visivo, non ci sono pericoli per la stabilità del ponte ma è stato ritenuto mantenere la chiusura al transito su via Valassina a scavalco della Milano-Meda.

Per lunedì è già programmata un’ulteriore valutazione per stabilire la possibilità di consentire il passaggio dei veicoli con senso unico alternato. Con la chiusura del ponte sulla Mi-Me, diventano due gli scavalchi viabilistici importanti chiusi per motivi di sicurezza in città: all’inizio di giugno era stato inibito il transito sul cavalcavia di via Battisti. Per questa infrastruttura che scavalca il Seveso e la ferrovia in zona sud della città sono ora in corso gli accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA