Paderno Dugnano: minorenne ruba una bici fuori dall’ambulatorio, identificato  e denunciato
PADERNO - GLI AGENTI IN MOTO CHE HANNO RECUPERATO LA BICICLETTA RUBATA (Foto by Pier Mastantuono)

Paderno Dugnano: minorenne ruba una bici fuori dall’ambulatorio, identificato e denunciato

È stato raggiunto, identificato e denunciato da due agenti della polizia locale in motocicletta il sedicenne che venerdì a Paderno Dugnano ha rubato una bicicletta legata fuori da un ambulatorio medico. Il proprietario l’ha visto allontanarsi.

In questi giorni di lockdown può anche capitare che qualcuno vada dal medico di base, leghi la bicicletta e quando esce non la trovi più. È capitato nella giornata del 20 novembre a Paderno Dugnano, nella centralissima via Roma. Ma questa volta il ladro, un minorenne residente in zona, è stato fermato e denunciato a piede libero. Attorno alle 15.45 il padernese proprietario della due ruote è uscito dall’ambulatorio del medico di famiglia e a circa 100 metri di distanza ha visto il 16enne che si allontanava portando via la sua bicicletta, sollevata di peso ancora con la catena legata alla ruota.

Due motociclisti della polizia locale che stavano passando in via Roma sono stati allertati subito dal proprietario e dopo un breve inseguimento hanno fermato il ladro con la bicicletta appena rubata. Accompagnato presso gli Uffici del Comando della Polizia locale di via Grandi è stato denunciato al Tribunale per i minorenni di Milano. A seguito di accertamenti fatti, si tratta di un cittadino di nazionalità albanese residente a Cinisello Balsamo, 16 anni. Senza precedenti fino ad oggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA