Paderno Dugnano: due ponti nel piano stroardinario di interventi della Regione
Paderno - lavori ponti Milano Meda la milano meda dal ponte di Palazzolo dove si interverrà con stanziamenti Regionali (Foto by Pier Mastantuono)

Paderno Dugnano: due ponti nel piano stroardinario di interventi della Regione

Il sovrappasso di via Mazzini a Palazzolo e il l tratto di Milano-Meda all’altezza del cinema Le Giraffe che supera il torrente Seveso beneficeranno di uno stanziamento di Regione Lombardia di quasi 3 milioni di euro per la manutenzione straordinaria.

La Regione Lombardia stanzia una serie di finanziamenti per riqualificare i ponti e sovrappassi della Milano-Meda e anche la città di Paderno Dugnano usufruirà dei lavori per il consolidamento di due infrastrutture che intersecano le strade cittadine. Nello specifico Palazzo Lombardia ha predisposto un intervento da 1 milione 250mila euro per il sovrappasso di via Mazzini a Palazzolo cui si aggiungono 1 milione 560mila euro per il tratto di Mi-Me all’altezza del cinema Le Giraffe che supera il torrente Seveso.

LEGGI Manutenzione straordinaria: più di un 1 milione di euro per i ponti di Monza e Brianza

Per l’intersezione di Palazzolo si interverrà con il ripristino strutture e sostituzione dell’impalcato e Palazzo Lombardia contribuirà con 937.500 euro cui si dovranno aggiungere 312.500 euro dall’ente provinciale o da altre fonti. Per il passaggio della Mi-Me sopra il Seveso invece si parla di ripristini e rinforzi strutturali e conseguenti verifiche normative e sismiche. In questo caso la Regione contribuirà con 1 milione 169mila euro cui si aggiungeranno 391mila euro da reperire da fonti provinciali. Lo stanziamento complessivo di Regione Lombardia a favore della Città metropolitana di Milano per la manutenzione straordinaria dei ponti ammonta a 14.025.000 euro sui 6 anni dal 2021 al 2026. I primi 11 interventi cofinanziati da Regione per il triennio 2021-2023 arriveranno a 9.969.000 euro nella Città metropolitana di Milano. Nel triennio 2021-2023 le opere di messa in sicurezza dei manufatti provinciali ammontano a 14.860.000 euro, di cui 9.969.000 euro di finanziamento regionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA