Ospedale San Gerardo, tre bollini rosa e “amico del perineo”: «Il nostro impegno nella prevenzione»
Ospedale San Gerardo Monza Bollino rosa

Ospedale San Gerardo, tre bollini rosa e “amico del perineo”: «Il nostro impegno nella prevenzione»

L’ospedale San Gerardo di Monza premiato con tre bollini rosa e come struttura “amica del perineo” nell’ottica della cura delle patologie femminili e il benessere della donna. Il commento del direttore della Clinica di Ginecologia, Fabio Landoni.

“Da anni concentriamo il nostro impegno nella prevenzione, il riconoscimento precoce e la cura delle problematiche perineali, grazie anche alla collaborazione con la Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma, coinvolgendo le scuole di Ostetricia e di specializzazione per sensibilizzare sul problema”.

LEGGI Attenti alle patologie femminili: bollino rosa per sei ospedali di Monza e Brianza

Il professor Fabio Landoni, direttore della Clinica di Ginecologia Università degli Studi di Milano-Bicocca/Ospedale San Gerardo di Monza commenta così il riconoscimento confermato dei Bollini Rosa per il biennio 2022-2023 ottenuti dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, come struttura attenta alle patologie femminili. Tre i bollini assegnati al San Gerardo ceh è risultato anche “ospedale amico del perineo”, una tematica che riguarda un gran numero di donne e che solo negli ultimi anni sta acquisendo visibitlià. “Il tema delle lesioni perineali durante il parto riguarda circa l’85 per cento delle donne che partoriscono, con un 3 per cento che riporta lesioni perineali di III o IV grado che coinvolgono anche lo sfintere”, informa il San Gerardo.

“Siamo centro di riferimento per la scuola di ecografia del pavimento pelvico, per la formazione delle ostetriche e dei giovani medici in quest’ambito e organizziamo corsi di formazione teorico-pratici sulla diagnosi e la riparazione delle lesioni perineali. Questo riconoscimento ci rende orgogliosi e sottolinea l’importanza di una tematica a nostro parere fondamentale per il benessere e la salute della donna”, conclude Landoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA