Ospedale di Vimercate: l’associazione “Mio Fratello” allestisce un punto ristoro per i genitori dei bimbi ricoverati
Vimercate associazione Mio Fratello donazione elettrodomestici pediatria per spazio ristoro genitori (Foto by Michele Boni)

Ospedale di Vimercate: l’associazione “Mio Fratello” allestisce un punto ristoro per i genitori dei bimbi ricoverati

Un frigorifero e un forno microonde hanno trovato spazio nella sala ritrovo adolescenti, attualmente non utilizzabile. L’associazione dedicata a Francesco Martusciello ha anche preso in affitto un appartamento ad Arcore per pazienti oncologici.

L’associazione “Mio Fratello” allestisce il punto ristoro all’interno del reparto di Pediatria dell’ospedale di Vimercate per i genitori dei bimbi ricoverati. Donati un frigorifero e un forno a microonde, con un mobile di supporto, che permetteranno ai genitori di conservare cibi propri e di riscaldarli per il consumo, senza dover uscire dal reparto.

Gli elettrodomestici sono stati posizionati nella sala ritrovo adolescenti, attualmente non utilizzabile. «L’iniziativa può essere di grande conforto per il genitore del bambino ricoverato, vista la necessità di isolamento anche dei bambini non positivi al Covid» ha spiegato Marco Sala , direttore della struttura pediatrica. L’associazione “Mio Fratello” dedicata a Francesco Martusciello (giovane scomparso per un tumore), già collabora con la struttura di Chirurgia Generale e ha anche preso in affitto un monolocale ad Arcore per pazienti oncologici che si devono sottoporre a lunghe terapie nel nosocomio cittadino e i loro accompagnatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA