Operata per frattura al femore e dimessa a 105 anni all’ospedale San Gerardo di Monza: «Sinergia delle competenze»
Monza ospedale San Gerardo

Operata per frattura al femore e dimessa a 105 anni all’ospedale San Gerardo di Monza: «Sinergia delle competenze»

Una donna di 105 anni è stata operata all’ospedale San Gerardo di Monza per una frattura al collo del femore: «La signora, dopo aver superato due guerre mondiali e varie epidemie, ha superato anche l’intervento».

Dopo aver superato due guerre mondiali non poteva essere la frattura di un femore a spaventarla. E così, una donna di 105 anni, operata per la frattura al collo del femore all’ospedale san Gerardo, è stata dimessa facendo ritorno a casa. La signora classe 1915, ora può camminare e le sue condizioni generali sono soddisfacenti.

Il successo dell’intervento si deve alla sinergia delle competenze mediche scese in campo: chirurgiche, anestesiologiche, geriatriche e riabilitative.

“All’Ospedale San Gerardo di Monza esiste da anni l’orto-geriatria – ha spiegato il professor Giovanni Zatti, Direttore della Clinica Ortopedica – intesa come collaborazione tra l’ortopedia e la geriatria nei pazienti anziani con fratture. La signora, dopo aver superato due guerre mondiali e varie epidemie, ha superato anche la frattura del femore e l’intervento chirurgico necessario ed ha quindi iniziato il percorso riabilitativo”.

Esprime la sua soddisfazione anche il direttore generale della Asst Monza Mario Alparone: “Nonostante il gravoso impegno per fronteggiare l’epidemia e l’enorme sforzo vaccinale all’Ospedale San Gerardo le emergenze e le urgenze vengono costantemente affrontate con la consueta perizia”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA