Occhio ai falsi addetti Brianzacque

Strani controlli e senza tesserino

Occhio ai falsi addetti Brianzacque  Strani controlli e senza tesserino

Il copione è sempre lo stesso. Con la scusa di effettuare inverosimili test magnetici, un sedicente tecnico di Brianzacque ha tentato di mettere a segno alcune truffe in città della Brianza. Con un cartellino con il logo dell’azienda, riesce a intrufolarsi nelle case.

Il copione è sempre lo stesso. Con la scusa di effettuare inverosimili test magnetici, un sedicente tecnico di Brianzacque ha tentato di mettere a segno alcune truffe in città. Dotato di un cartellino con il logo dell’azienda sul petto, riesce a intrufolarsi nelle case. Una volta dentro, secondo quanto riferito dagli sfortunati utenti al call center dell’azienda idrica, chiederebbe di raccogliere l’oro posseduto in un sacchetto e di allontanarlo dalle tubature idriche al fine di evitare fantomatiche esplosioni, annunciando controlli che poi di fatto si rivelano degli imbrogli.

Nei giorni scorsi, la società idrica ha registrato tentativi di truffa anche a Seregno, Cesano Maderno, Desio e Muggiò. Da Brianzacque, che ha segnalato i fatti alla forze dell’ordine, l’invito a diffidare di fatti simili, ricordando che non invia a domicilio personale ispettivo per eseguire verifiche tecniche, tantomeno del genere degli episodi verificatisi.

A cadenza semestrale, sono invece previste le visite dei letturisti, muniti di divisa con la scritta Brianzacque e di tesserino di riconoscimento con foto. I letturisti sono autorizzati a chiedere l’ingresso in abitazione solo quando il contatore dell’acqua è situato all’interno della proprietà, ma senza mai richiedere denaro, né tantomeno oggetti di valore.

Solo quando viene attivato il recupero credito, la visita è sempre preceduta da una lettera e da una telefonata con giorni di anticipo. In casi dubbi e sospetti, è pertanto consigliabile contattare le forze dell’ordine e telefonare al call center 800.005.191 per chiedere informazioni sulla presenza e sull’attività degli operatori in servizio in una determinata zona. E’ possibile comunicare direttamente i consumi con l’autolettura al numero 800.661.330.


© RIPRODUZIONE RISERVATA