Nova Milanese: in duemila alla Festa dello Sport - FOTO
La SuperNova, giunta alla terza edizione, ha visto al via 520 iscritti

Nova Milanese: in duemila alla Festa dello Sport - FOTO

Grande successo per la manifestazione durata tre giorni che ha visto anche la presenza di ospiti “vip” tra i quali il figlio di Giacinto Facchetti e si è intrecciata con una gradita novità: il festival della danza e del ballo.

Una festa dello sport davvero travolgente che ha coinvolto almeno duemila persone e anche di più. Oltre cinque cinquecento, per l’esattezza 520, gli iscritti alla SuperNova di domenica scorsa. Giunta alla sua terza edizione e che ha visto tra i partecipanti anche Gianluca Rossi, volto noto di Telelombardia. Dieci chilometri, 5 e 2,5 ma anche una fantastica gara tra mamme con passeggini e di bimbi che hanno dato la caccia all’Uomo ragno per tagliare per primi il traguardo.

E poi il gran finale con il taglio della torta per il compleanno della Fenice che ha organizzato l’evento per conto dell’assessorato allo sport e con la collaborazione delle associazioni sportive del territorio. Un finale di corsa e con il cuore in mano per raccogliere fondi destinati all’acquisto di un mezzo di trasporto per accompagnare gli atleti della boccia paralimpica che, a solo un anno di distanza dall’avvio dell’attività, ha già riscosso brillanti risultati. E per festeggiare la Fenice sono arrivati anche gli amici francesi della Athlé St Julien 74.

festa sport a nova

festa sport a nova
(Foto by Giusy Taglia)

Ma la tre giorni era partita dal palco del parco Vertua con una passerella di vip del mondo dello sport: Roberto Bosco, calciatore di serie A nella Fiorentina (anni 87-88 e 88-89), Simone Buti, the Silver man della pallavolo, Argento alle Olimpiadi di Rio, agli Europei per citarne solo alcune, e ora “brand ambassador” della vero Volley. E poi ancora Giulia Salemi, giovane star delle Miracle Tunes Per lei il pubblico più numeroso di piccole fans. E poi l’ospite d’eccezione, Gianfelice Facchetti, figlio del grande Giacinto, prima giocatore poi anche presidente dell’Inter.

Per tutti una chiacchierata veloce, per sottolineare l’importanza dello sport e motivare i ragazzi a praticare una disciplina sportiva. In chiusura è toccato al sindaco e assessore allo sport Fabrizio Pagani consegnare le lettere di convocazione per i riconoscimenti sportivi che saranno consegnati nella serata delle eccellenze che sono andati alle ragazze della Polisportiva pallavolo promosse in serie D agli atleti della Fenice Diversability, al ciclista Marco Tizza e al pattinatore Riccardo Lorello.

festa sport a nova

festa sport a nova
(Foto by Giusy Taglia)

Sabato è stata la volta della sfilata delle società sportive del territorio che, accompagnate dal corpo musicale sanata Cecilia, dal cortile di villa Brivio hanno raggiunto piazza Gioia per un pomeriggio all’insegna di esibizioni. Il sindaco Fabrizio Pagani con la giunta al completo è sceso in campo per una sfida sotto rete contro le pallavoliste della Polisportiva.

La Festa dello sport si è intrecciata con una gradita novità: il festival della danza e del ballo. Al parco Vertua i Truck food animati dal Tribute Band di Vasco venerdì sera e poi esibizioni della Scuola Yesd e Dna sul palco. In piazzetta Viviani, nuovo spazio che ben si presta a questi eventi, le esibizioni trascinanti della Cascina Triestina, Arci, Armony Dance, Swinguys academy e Baila mas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA