Natale 2018, a Monza e Brianza si pattina sul ghiaccio: piste e appuntamenti - FOTO
MONZA pista di pattinaggio di Natale (Foto by Fabrizio Radaelli)

Natale 2018, a Monza e Brianza si pattina sul ghiaccio: piste e appuntamenti - FOTO

FOTO - Luci, tanti appuntamenti e diverse piste per pattinare sul ghiaccio. Il Natale di Monza e Brianza è già entrato nel vivo. Ecco cosa, come e dove.

Luci, tanti appuntamenti e diverse piste per pattinare sul ghiaccio. Il Natale di Monza e Brianza è già entrato nel vivo.

Si pattina a Monza alla pista allestita dal Comune con il CittadinoMb e diversi supporter in piazza Trento Trieste. Aperta fino al 6 gennaio, è uno dei punti attrattivi di Christmas Monza 2018 insieme al Villaggio di Natale in piazza Carducci. I lettori del Cittadino possono approfittare del noleggio gratuito dei pattini presentando il coupon in edicola con il giornale. Le iniziative di Christmas Monza sono qui (clicca), quello che c’è da sapere sulla pista di pattinaggio qui (clicca).

GUARDA Un po’ di foto

E poi la Brianza. La pista di pattinaggio è la novità di Concorezzo: in piazza della Pace dal 7 dicembre fino al 20 gennaio. Il progetto rientra in una serie di iniziative natalizie promosse dal Comune insieme alla Pro Loco. A disposizione anche i pattini in affitto. Aperta da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.30, sabato e domenica apertura serale.
Sabato 15 dicembre nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano concerto augurale dell’amministrazione comunale con la “Messa dell’incoronazione K317” di Mozart; sabato 22 dicembre musiche tradizionali natalizie con il Corpo musicale parrocchiale Santa Cecilia. Alle 21.

A Brugherio la pista di pattinaggio sul ghiaccio 2.0 avrà una nuova cornice in piazza Togliatti. Apre domenica 9 dicembre per rimanere aperta con piccolissime pause fino al 6 gennaio. Si pattina da lunedì a venerdì dalle 10 alle 19 e nel fine settimana fino alle 21. Il programma allestito da Comune prevede anche musica, stand, animazione. Poi una festa ogni fine settimana: sabato 8 dicembre si apre su piazza Roma un mercatino natalizio che dura fino a domenica con oggetti d’arte, hobby e sapori mentre dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18 è prevista animazione organizzata per bambini. Dalle 17 spettacolo con gli zampognari. Il 15 e 16 dicembre, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18 animazione per bambini. Nella giornata di domenica, banchetti delle associazioni di volontariato, musica di natale con la banda dalle 10.30 alle 12 per le vie del centro, concerto a tema dalle 16.30 in chiesa San Bartolomeo e spettacolo “Chrismas in Dance”alle 17.30 in piazza. Nel fine settimana prima di Natale, il 22 e 23 dicembre, torna il mercatino natalizio per tutto il giorno di entrambe le giornate. Ancora animazione per i piccoli e, alle 23 della domenica, tutte le musiche del Natale con i cori della Galassia Antonino.

Dopo oltre dieci anni si rinnova anche la mostra dei presepi: l’esposizione di Natività organizzata dagli Amici dei presepi “I Tre Re” nella galleria della Biblioteca torna l’8 dicembre con alcune novità. Per la dodicesima edizione i visitatori potranno ammirare solo diorami (i presepi chiusi) tra cui quelli prestati da Corrado Mauri: l’unica eccezione sarà una grande opera in carta realizzata dall’artista Giuseppe Riboli. L’allestimento, che ogni anno attira alcune migliaia di famiglie, inaugura l’8 dicembre alle 15.30 e fino al 6 gennaio sarà aperto i giorni feriali dalle 15 alle 18 e i festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30. I volontari saranno presenti anche lunedì 24 dicembre per l’intera giornata e il pomeriggio di martedì 1 gennaio. I gruppi e le scolaresche possono prenotare le visite in orari differenti telefonando al numero 334 1020087 o inviando una mail a info@presepidibrugherio.com. L’ingresso è libero e le offerte raccolte saranno destinate all’acquisto dei mobili della nuova sede degli Amici del presepe.

La pista di pattinaggio è la novita anche del ricco palinsesto di iniziative per il “Natale a Carate Brianza”. Si pattina in piazzale Martiri delle Foibe fino al 17 gennaio. Aperta dalle 15 alle 19.30 nei giorni feriali; dalle 10.30 alle 22.30 nei festivi; dal 22 dicembre al 6 gennaio dalle 10.30 alle 23 (con malumore dei genitori dei bambini che frequentano la vicina scuola primaria Vescovi Valtorta Colombo che hanno promosso una raccolta firme contro la chiusura del parcheggio).

“Natale a Carate. La magia che aspettavate” propone un fitto calendario di attività e iniziative compilato dall’amministrazione comunale con Pro Loco, Confcommercio, Apa Confartigianato e Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza si trasformerà in un villaggio di Babbo Natale.
L’8 dicembre mercatino natalizio per le vie del paese con degustazioni enogastronomiche, postazioni musicali, intrattenimento per bambini con trenino itinerante. Organizzano l’associazione commercianti e artigiani caratesi (ore 8-19) con “La Presentosa”. Presente anche la postazione del CittadinoMB.

Il villaggio di Babbo Natale è in piazza Martiri delle Foibe fino al 6 gennaio. Da segnalare il tradizionale concerto del Corpo musicale dei Santi Ambrogio e Simpliciano (7 dicembre ore 21, al cineteatro L’Agorà) con partecipazione della Junior band; il contest “In-Presa panettone day” (9 dicembre, ore 15.30-17); il concerto pop “A Merry singing Christmas” (15 dicembre, ore 14.30-17) in piazza IV Novembre con la Vocal studio academy. E ancora il 15 e 16 dicembre (ore 19.30-22) c’è una silent disco con la musica di dj Brax; il 16 dalle 15 alle 16.30 il “Marching show band” con la Triuggio marching band; il 21 il concerto di cori natalizi alla Basilica di Agliate (ore 21 con il coro La Baita di Carate e altri cori alpini); il 22 la Carate Babbo running & vin brulè time assieme a Marciacaratesi e Pro Loco (14.30-17, con partenza alle 14.30 davanti alla BCC). Il 23 dicembre dalle 14.30 ci sarà al villaggio di Babbo Natale un Mini Santa disco show (nel pomeriggio il sindaco-Babbo Natale distribuirà dolcetti e regali). Infine il 26 dicembre ci sarà il classico presepe vivente presso la Basilica di Agiate, quest’anno ispirato al Centenario dalla fine della Grande Guerra.

A Lissone il “Natale Lissonese 2018” è il format promosso da Comune, Distretto Urbano del Commercio, Unione Commercianti MB, Lissone Commercia, Apa Confartigianato Lissone, Pro Loco e Zona Carducci Design Events. In piazza Libertà si alternano 3 differenti mercatini: le bancarelle di prodotti tipici della Sardegna (6-9 dicembre), della Sicilia (14-16 dicembre) sino a sapori e colori del Nord Italia (21-23 dicembre). Addobbi e luminarie colorano il centro, via Carducci, Bareggia e Santa Margherita. Il cedro di via Paradiso l’8 dicembre accende simbolicamente le luci del centro accompagnato da concerto bandistico e animazione a cura di Pro Loco. Prevista filodiffusione di musica natalizia lungo via Loreto, via Sant’Antonio, piazza Libertà, via Assunta, via Manzoni. In piazza Libertà torneranno le tradizionali casette in legno con le associazioni.

“Shopping a cielo aperto, sotto un manto di stelle natalizie…”, è l’iniziativa di Pro Loco che sabato 15 e domenica 16 coinvolgerà via Santi Pietro e Paolo con mercatino degli hobbisti, animazioni e dimostrazione di arti e mestieri. Previsto un concorso per le vetrine natalizie con Unione Commercianti e Apa Confartigianato, e ancora laboratori per addobbi natalizi, artisti di strada, zampognari, distribuzione del dolce panettone (16 dicembre). Il 20 dicembre, a Palazzo Terragni, “Natale dell’Atleta” e premiazione degli sportivi lissonesi. Confermati in piazza Fumagalli (16 dicembre) il presepe vivente e in piazza Libertà il concerto di capodanno. Le novità: cultura e Natale si incroceranno al Museo sabato 15 con un laboratorio per ragazzi dai 5 ai 10 anni; “Musica in Centro” domenica 16: Corale “Verdi” e il Coro “Città di Lissone” attraverseranno il centro con i tradizionali Christmas Carol; il 22 dicembre, in biblioteca, lo storico Maurizio Parma porta alla scoperta dell’origine dei nostri cognomi, donati su pergamena.

C’è ancora la pista di pattinaggio ed è in piazza Libertà fino al 13 gennaio.

A Biassono si pattina in piazza Italia ed è una delle proposte di interesse del Natale 2018 che ques’anno punta molto sulle luci. L’inaugurazione ufficiale della kermesse è l’8 dicembre con, in un’unica giornata, la messa dello sportivo, la benedizione del presepe nei giardini di Villa Verri e l’accensione del grande albero di Natale di piazza Italia. A grande richiesta tornano i giochi luminosi proiettati sulla facciata della villa comunale. E in tema di luci la novità è appunto una installazione maggiore di luminarie in giro per il paese grazie alla collaborazione dei commercianti che hanno voluto aderire all’iniziativa: lungo via Verri, in centro, in via San Francesco e poi piazza Libertà e Italia e in via Cesana e Villa.

Il presepe vivente il 16 dicembre va in scena non più in parrocchia ma nel boschetto dei giardini di Villa Verri. Confermato il capodanno in piazza Italia, con musica disco live. Una seconda edizione per un evento tra i più attesi delle feste. Il calendario di eventi si chiuderà il 6 gennaio con l’assegnazione dello Sgurbat d’oro.

“Note di Natale 2018” a Cesano Maderno propone la pista di pattinaggio in piazza Esedra. La pista rimane aperta fino a domenica 13 gennaio dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e festivi dalle 9 alle 19. Gli studenti cesanesi che presenteranno alla pista del ghiaccio il volantino promozionale distribuito dal Comune avranno diritto a un ingresso scontato, mentre chiunque sia in possesso del biglietto d’ingresso alla pista potrà acquistare un biglietto d’ingresso a palazzo Arese Borromeo al prezzo ridotto di 3 euro. Da venerdì 7 a domenica 9 dicembre (dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30) volontari, educatori ed utenti della cooperativa sociale Il seme organizzano in auditorium Disarò il tradizionale “Mercatino delle meraviglie”. Il Mercatino sarà ancora di supporto alla pista di pattinaggio con “Natale in centro”, e sabato 8 dicembre in corso Libertà dalle 9 alle 19 i commercianti proporranno il loro Mercatino di Natale.

Sono già tante le letterine giunte al villaggio di Babbo Natale di Meda. Quest’anno il signore dalla barba bianca ha messo su casa nel cortile del palazzo comunale e appena si è sparsa la voce c’è stata la corsa dei bambini. E tra le attrazioni più attese dai ragazzi è entrata in funzione in piazza Municipio la pista di pattinaggio su ghiaccio. Aperta tutti i giorni fino all’Epifania con questi orari: da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19; sabato dalle 9.30 alle 23; domenica dalle 9 alle 20. Dal 22 dicembre al 6 gennaio infine dalle 9 alle 20.

A Limbiate per tutto il periodo natalizio nella piazza antistante il Municipio (via Monte Bianco, 2) c’è la tradizionale pista di ghiaccio allestita da Magic Park. Si pattina da lunedì a domenica. L’atmosfera natalizia è amplificata dalle casette in legno con esposizione di hobbistica e dall’albero di Natale (donato da Carrefour) all’interno dell’atrio del Comune. Nel palazzo comunale aperta la mostra dei quadri sui luoghi limbiatesi.

Tra gli appuntamenti sabato 8 dicembre la Pentolata in piazza con polenta e… in piazza Cinque Giornate; domenica 9 dalle 15 mercatini di hobbistica con raccolta delle lettere per Babbo Natale; venerdì 14 dicembre alle 21 coro gospel alla chiesa San Giorgio con l’associazione Voglio la luna; sabato 15 dalle 18 happy hour in piscina; domenica 16 tutti possono essere protagonisti della sfilata di Natale dalle 14.30 (info: bar Mae Cafè e Le Petit Bistrot); venerdì 21 dicembre alle 20.30 al teatro comunale Concerto di Natale (info: segreteria@vogliolaluna.org o 02 99 60 811 al mattino dalle 9.00 alle 12.00); domenica 23 dicembre presepe vivente con partenza dalla Antica chiesa sconsacrata, alle 17 scambio di auguri in piazza con spumante e panettone, alle 21 musiche e canti natalizi al Villaggio Giovi. Il 31 dicembre al teatro comunale spettacolo di capodanno con comici di Zelig, Camera Caffè, Colorado e Comedy Central. Domenica 6 gennaio tombolata della begana all’oratorio San Giorgio.

A Senago la pista di pattinaggio su ghiaccio è in piazza Tricolore. Presente fino al 6 gennaio, è solo una delle iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco. Sotto il porticato di villa Sioli (via San Bernardo) allestito il calendario dell’avvento dell’artista Francesco Ciaccheri. Dall’8 al 23 dicembre nel weekend mercatini e hobbisti in via Volta e piazza Tricolore con animazione con negozi aperti a Castelletto. Giovedì 13 dicembre in sala consiliare concerto a Tre cori, domenica 16 nella chiesa Santa Maria Assunta di Senaghino il “Concerto Senago in classico”.

A Correzzana il Villaggio di Natale è in piazzale Kennedy con l’albero di Natale acceso, il presepe è in via Majorana. Il programma di “Sfumature di Natale” dell’amministrazione comunale prevede per venerdì 14 dicembre un Natale nel bosco, sabato 15 dicembre il concerto delle corali parrocchiali, venerdì 21 dicembre concerto di Natale col Coro Brianza in Municipio, domenica 23 dicembre l’iniziativa “Babbo Natale a casa tua” dalle 16, con la consulta e le associazioni, e poi Natale con il Volley con l’Asd in palestra. Domenica 6 gennaio processione dei Re magi, bacio di Gesù bambino e tombolata dall’ex chiesetta di Guzzafame fino alla parrocchia,

Domenica 16 dicembre presepe vivente a cura della Comunità pastorale Santa Maria nell’oratorio di Lesmo.

Alberi di Natale e luminarie a Nova Milanese. E anche le cassette decorate dalle associazioni del territorio. Tutto in piazza Marconi illuminata a festa con le vie Roma, Mariani, San Sebastiano, Madonnina e Macciantelli (nel primo tratto), via Garibaldi e la piazza Salvo D’Acquisto.
Sabato 8 dicembre, nel pomeriggio, spettacolo di giocoleria all’auditorium di piazza Gioia; sabato 15, nel pomeriggio, in villa Brivio “Bimbi a bordo” laboratori creativi per i bambini, ma non solo. Non mancherà l’animazione del Corpo Musicale Santa Cecilia, e sabato 22 toccherà alla Street band del Centro musica Insieme. Domenica 23 l’associazione Felicita Merati che ha voluto riunire tutti i cori della città che si esibiranno, nel pomeriggio, sul sagrato della Chiesa. E le letterine? Non possono mancare le letterine per Babbo Natale, la Libera Accademia di Pittura con il suo LabLap riservato ai bambini aiuterà nella creazione delle letterine che potranno essere imbucate nelle cassette speciali o nei sacchi per Babbo Natale preparati presso diversi esercizi commerciali.

A Desio già accesi l’albero di Natale in piazza Concilazione e le proiezioni natalizie sulla facciata della Basilica e sul pavimento della piazza. Nel weekend dell’ 8 e 9 dicembre per tutto il giorno villa Tittoni ospiterà il Mercatino di hobbisti “Aspettando il Natale” a cura della contrada Dugana. Sabato 8 nel pomeriggio in piazza Conciliazione animazioni a cura della Pro Loco e artisti di strada. Domenica 9 dicembre, infine, sarà posizionato il presepe, di proprietà del Comune di Desio, restaurato dai volontari del «GAD» («Gruppo Artistico Desiano»): una Natività in legno e plexiglass che riprende le vetrate gotiche delle chiese.

La pista sul ghiaccio a Seregno è in funzione dal 29 novembre in piazza Segni e resterà aperta sino al 16 gennaio prossimo. E’ stata la prima ad essere stata messa in funzione in tutta la Brianza, già quattro anni fa, ad opera di “Vivi Seregno” , la rete d’impresa dei commercianti della città. Un richiamo che ha riscosso e continua ad avere molto successo sia tra ragazzi e giovani che adulti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA