Musica e cinema al Bloom di Mezzago
Mezzago Bloom

Musica e cinema al Bloom di Mezzago

Le sette note venerdì 22 e sabato 23 ottobre torneranno ad essere protagoniste della sala concerti del locale di via Curiel e, domenica 24, il film di animazione per ragazzi “Il bambino che scoprì il mondo”.

La musica è ripartita e al Bloom non c’è nessuna intenzione di farla smettere, anzi, anche venerdì 22 e sabato 23 ottobre tornerà ad essere protagonista della sala concerti del locale di via Curiel, a Mezzago.

Si inizia venerdì con il Rivertale fest. Il palco sarà condiviso da Sirio, pseudonimo del cantautore folk rock bresciano Antonio Gilioli, De Francesco, Tia Airoldi e i The Lancasters. Inizio ore 21. Ingresso 5 euro.

Sabato 23 invece si spegneranno XX più una candeline assieme ai Viscera che per l’occasione presenteranno lo special anniversary set XX+1 “We regret everything”. La serata sarà aperta da Musicaperbambini il progetto sperimentale e multiforme del musicista Manuel Buongiorni.  Inizio concerti ore 21:30, ingresso 5 euro.

Non solo la musica però è protagonista del weekend del Bloom. Per domenica 24 è infatti in programma il secondo appuntamento organizzato per la rassegna Ragazzi che storia con la proiezione del film d’animazione “Il bambino che scoprì il mondo” del regista brasiliano Alê Abreu. Inizio ore 16. Al termine della proiezione sarà possibile partecipare al laboratorio creativo Cartoline dai mondi a cura di Rossana Maggi. Costo film 5 euro. Costo film e laboratorio 9 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA