Muggiò, uomo di 69 anni arrestato per il  sequestro di due giovani donne
Muggiò arresto sequestro di persona: ritrovata anche una pistola legalmente detenuta e due repliche

Muggiò, uomo di 69 anni arrestato per il sequestro di due giovani donne

Un uomo di 69 anni è stato arrestato con l’accusa di sequestro di persona per aver segregato due giovani donne nel suo appartamento di Muggiò. Accertamenti su due episodi di violenza sessuale.

Un uomo di 69 anni è stato arrestato con l’accusa di sequestro di persona per aver segregato due giovani donne nel suo appartamento di Muggiò. La polizia di Stato di Monza è intervenuta dopo una segnalazione dall’ambasciata italiana di Santo Domingo: a loro è arrivata la denuncia, da parte di un famigliare, che una ragazza italiana di 23 anni da inizio luglio era in Italia reclusa in un appartamento.

Gli accertamenti della Squadra Mobile hanno consentito di individuare l’abitazione in questione a Muggiò e di identificare l’aguzzino, Z.G. di anni 69.

Muggiò arresto sequestro di persona

Muggiò arresto sequestro di persona

La stessa sera gli agenti hanno fatto irruzione e liberato la ragazza insieme a una coetanea, attirata da Santo Domingo in Italia con la falsa promessa di un matrimonio. Era reclusa fin da gennaio.

Nel racconto delle giovani donne l’uomo ogni giorno usciva di casa per diverse ore chiudendole dentro a chiave e inserendo anche l’allarme perimetrale.

Nell’abitazione sono state ritrovate anche una pistola, legalmente detenuta, e le repliche di altre due pistole prive di tappo rosso, oltre a diverso materiale informatico sul quale sono in corso accertamenti. Da accertare anche la circostanza che in almeno due occasioni l’uomo si sia reso responsabile di violenza sessuale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA