Muggiò: evade dai domiciliari per una rapina, arrestato da due poliziotti fuori servizio
Polizia di Stato

Muggiò: evade dai domiciliari per una rapina, arrestato da due poliziotti fuori servizio

Un uomo di 26 anni, già ai domiciliari, è evaso per rapinare un supermercato: è stato arrestato da due poliziotti fuori servizio. Aveva minacciato una cassiera con un coltello, scappando con 1.500 euro, ma solo fino al parcheggio.

È evaso per rapinare un supermercato ed è stato arrestato da due poliziotti fuori servizio. È successo domenica pomeriggio a Muggiò: due agenti, uno in forza al Commissariato Cinisello Balsamo della Questura di Milano e l’altro al Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, hanno bloccato e arrestato un uomo di 26 anni, già agli arresti domiciliari.

La nuova accusa è di rapina aggravata: a volto coperto e armato di coltello, ha minacciato una addetta alle casse ed è poi scappato con 1.500 euro. La sua fuga è finita nel parcheggio dove è stato raggiunto dagli agenti che, dopo una colluttazione, sono riusciti a bloccarlo e a recuperare refurtiva e coltello. L’uomo è stato arrestato per rapina ed evasione e indagato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA