Muggiò, 5 anni del 5 x 1000 Irpef

a favore delle famiglie in difficoltà

Muggiò, 5 anni del 5 x 1000 Irpef  a favore delle famiglie in difficoltà

La giunta destinerà la quota del 5 per mille Irpef degli esercizi 2007 – 2009 – 2010 – 2011 e 2012 per interventi per la collettività. In particolare 31.439,94 euro confluiranno nel nuovo Fondo di Solidarietà a sostegno delle famiglie in difficoltà.

E’ sempre stato il primo obiettivo di Maria Fiorito sin dall’inizio della campagna elettorale: creare il Fondo di solidarietà a sostegno delle famiglie muggioresi in difficoltà. L’idea è diventata il primo provvedimento del nuovo sindaco. Anche il primo passo per trovare i fondi è stato tracciato sin da subito.

Nei primi giorni di mandato, Fiorito, assessori e presidente del consiglio comunale hanno deciso di rinunciare ad una parte di stipendio pari al 20% per dar vita al fondo. L’accantonamento mensile corrisponderà a circa 1.115 euro che alla fine del quinquennio toccheranno circa 67.000 euro.

Oggi il secondo passo. Sindaco e giunta hanno scelto di destinare la quota corrispondente al cinque per mille dell’Irpef relativa agli esercizi finanziari 2007 – 2009 – 2010 – 2011 e 2012 a favore di interventi per la collettività. In particolare 31.439,94 euro confluiranno nel nuovo Fondo di Solidarietà a sostegno delle famiglie muggioresi. Un bell’incremento che potrà altresì venire alimentato con il contributo di altri attori della solidarietà, cittadini,imprese e comunità pastorali.

«In questo momento di crisi economica- afferma il sindaco Fiorito– l’amministrazione comunale è chiamata a cercare di reperire più risorse possibili per far fronte alle esigenze delle famiglie che, anche a Muggiò, hanno bisogno di essere aiutate». Un’altra fetta della quota del 5 per mille dell’Irpef pari a 13.972,89 euro, verrà devoluta a favore di interventi mirati per le persone con disabilità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA