Monza, via Boccaccio: litigano per questioni viabilistiche e poi aggrediscono gli agenti pacieri
Un’auto della polizia locale

Monza, via Boccaccio: litigano per questioni viabilistiche e poi aggrediscono gli agenti pacieri

Quattro italiani sono finiti nei guai, tutti denunciati a piede libero: è successo a Monza in via Boccaccio. Prima hanno litigato con altri automobilisti poi hanno aggredito i vigili intervenuti per calmare gli animi.

È proprio la ripartenza: nonostante le mascherine e il pericolo di contagio in quattro, tutti italiani, prima si sono messi a litigare per questioni viabilistiche, per strada, a Monza, all’incrocio tra via Boccaccio e viale Regina Margherita con altri automobilisti, poi se la sono presa con alcuni agenti della polizia locale intervenuti. È accaduto giovedì alle 13.20: il tentativo degli agenti di sedare gli animi si è trasformato in un’aggressione da parte dei quattro componenti, tutti italiani, nei loro confronti. Sul posto sono intervenuti altri equipaggi della polizia locale e della polizia di stato. I quattro soggetti sono stati denunciati a piede libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA