Monza, va in overdose all’asilo notturno: 47enne salvato per miracolo
Il pronto soccorso del San Gerardo (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, va in overdose all’asilo notturno: 47enne salvato per miracolo

Ha rischiato di morire per un’overdose ma una volta portato all’ospedale San Gerardo poco dopo il ricovero si è allontanato. È accaduto mercoledì sera. Protagonista, all’asilo notturno di via Raiberti, un 47enne magrebino.

Ha rischiato di morire per una overdose ma una volta portato all’ospedale di Monza poco dopo il ricovero si è allontanato. È accaduto mercoledì sera. Attorno alle 20 dal 118 è arrivata al commissariato di polizia di viale Romagna la richiesta di un intervento all’asilo notturno di via Raiberti dove un magrebino di 47 anni era stato trovato ai piedi del letto esanime e con una siringa accanto.

Sul posto si sono portate anche un’ambulanza della Croce bianca di Biassono e un’automedica. Lo straniero era in gravi condizioni tanto che l’intervento è stato in codice rosso. Le cure effettuate sul posto hanno migliorato leggermente la situazion: il ricovero al San Gerardo è avvenuto in codice giallo. Di lì a poco, tuttavia, il 47enne si è allontanato dall’ospedale in autonomia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA