Monza: un altro caso sospetto di Dengue, bonifica dell’Ats in via Zuccoli
Monza Municipio (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: un altro caso sospetto di Dengue, bonifica dell’Ats in via Zuccoli

L’Ats ha riscontrato un altro caso sospetto di Dengue a Monza, in via Zuccoli: martedì 9 luglio la bonifica dell’area.

Un altro intervento di disinfestazione straordinaria in città dopo la scoperta di un altro caso di sospetta Dengue, la malattia trasmessa dalle zanzare che richiede un intervento di bonifica dell’area in cui viene riscontrato. Si tratta di una zona pubblica e privata in via Zuccoli e dintorni in un raggio di 200 metri da luogo in cui è stato riscontrato il caso.

Il Comune ha firmato l’ordinanza chiesta dall’Ats della Brianza per l’intervento. Il documento stabilisce “di permettere l’accesso dalle 18 alle 24 di martedì 9 luglio agli addetti alla disinfestazione (ditta A.C.R.) per l’effettuazione dei trattamenti larvicidi, adulticidi e la rimozione dei focolai larvali presenti nelle aree comuni” e indica “ai privati di provvedere ad eliminare i focolai larvali nell’ambito delle abitazioni e pertinenze di chiudere le finestre durante il trattamento”.

Tra le precauzioni in Comune consiglia di “restare al chiuso con finestre e porte ben chiuse e sospendere il funzionamento di ricambio d’aria tenere al chiuso gli animali domestici e proteggere i loro ricoveri e suppellettili”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA