Monza: ubriaco tampona e aggredisce un automobilista e poi i vigili, arrestato
Un posto di blocco della polizia locale di Monza

Monza: ubriaco tampona e aggredisce un automobilista e poi i vigili, arrestato

Ubriaco, ha provocato un incidente e se l’è presa con l’automobilista che ha tamponato e con gli agenti della polizia locale intervenuti. E’ accaduto domenica 3 febbraio a Monza, attorno alle 20.30 all’incrocio tra le vie Villoresi e Manara. Protagonista, tratto in arresto, un giovane monzese.

Ubriaco, ha provocato un incidente e se l’è presa con l’automobilista che ha tamponato e con gli agenti della polizia locale intervenuti. È accaduto domenica 3 febbraio a Monza, attorno alle 20.30 all’incrocio tra le vie Villoresi e Manara. Protagonista, tratto in arresto, un giovane monzese.

LEGGI Provoca un incidente a Monza e poi scappa: «Devo finire le consegne»

Poco prima, alla guida di un’auto, aveva urtando un veicolo fermo al semaforo e aggredito senza apparenti motivi la controparte. All’arrivo degli agenti di polizia locale, intervenuti per sedare gli animi e per i rilievi, il giovane li avrebbe immotivatamente oltraggiati rifiutando di esibire i documenti per farsi identificare.

A quel punto è stato tratto in arresto e, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, lunedì è stato processato per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto. La sua auto è stata sottoposta a sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA