Monza presenta Iper Maestoso: ecco le foto del supermercato-ristorante -  GUARDA
Iper Maestoso

Monza presenta Iper Maestoso: ecco le foto del supermercato-ristorante - GUARDA

Si ispira alle Halles di Parigi l’Iper Maestoso di Monza, che sarà inaugurato il 5 dicembre: lo spazio commerciale, sei ristoranti diversi, il centro medico e i parcheggi. Ecco le foto.

Si ispira ai padiglioni Baltard delle Halles parigine il nuovo Iper Maestoso di Monza che si inaugura giovedì 5 dicembre (su inviti) per poi aprire al pubblico. Vetro e acciaio verde, come i mercati centrali di metà ottocento, per una struttura innovativa che unisce supermercato e ristorazione.

GUARDA LE FOTO

LEGGI anche la birra Maestoso

Del cinema che occupava l’area tra via Sant’Andrea e via Lissoni, resterà il nome: Maestoso. Un nome che è nel cuore di generazioni di monzesi da quando fu inaugurato nel 1978 con lo schermo più grande d’Italia. Dopo dieci anni di abbandono la svolta è un cantiere record di soli dodici mesi, uno studio di progettazione di fama come quello di Michele De Lucchi che a Monza ha già firmato il restauro del Belvedere di Villa Reale.

Iper Maestoso

Iper Maestoso

«Volevamo preservare la storia del luogo - hanno spiegato i progettisti Angelo Michele e Alessandro Ghiringhelli - realizzare un luogo bello, in un quartiere che si caratterizza per edifici e giardini curati, l’ospedale e la vicinanza con il parco e Villa Reale. Uno spazio di aggregazione per chi lo frequenterà che riproponesse l’arte dell’esposizione tipica dei mercati, l’accoglienza, il vociare di fondo. Una struttura leggera, illuminata di notte come una lampada, un luogo che invita la gente a ritrovarsi».

Iper Maestoso

Iper Maestoso

I 4mila metri quadri di struttura accolgono al piano terra il superstore con l’anima di un mercato, un tempio gourmet dedicato ai freschi, uno spazio dove assaggiare e scoprire come nascono i prodotti Iper negli ateliers a vista. Al primo piano la Corte presenta sei luoghi per la ristorazione con proposte diverse: dalla birra Maestoso alla pizza, dagli hamburger al sushi. Oltre 170 i nuovi addetti del centro, mentre in questi giorni di allestimento sono impegnati in 250.

Monza: il fondatore Marco Brunelli alla presentazione nuovo centro commerciale Iper Maestoso

Monza: il fondatore Marco Brunelli alla presentazione nuovo centro commerciale Iper Maestoso
(Foto by Fabrizio Radaelli)

«Ho 92 anni - ha detto Marco Brunelli, presidente e fondatore di Iper - e gli ultimi quindici sono stati i più belli. Mi prendo il merito di aver scelto Monza per il nuovo progetto, ma per il resto l’applauso va a tutta la squadra».

Brunelli ha anche ricordato che il cinema Maestoso fu costruito dall’imprenditore Danilo Fossati di Star: «Ci incontravamo spesso - ha detto - e le conversazioni finivano sempre con la scelta della posizione dei dadi al supermercato: li voleva ad altezza occhi, come un’opera d’arte al museo». «Quello di Iper è un modello di sviluppo per la città -ha ricordato l’assessore all’urbanistica e allo sviluppo economico Martina Sassoli- con l’arrivo della metropolitana la nostra città sarà sempre più attrattiva e la nostra sfida è alzare l’asticella per interventi edilizi di pregio e di sviluppo per la città».

Iper Maestoso

Iper Maestoso

All’interno del centro ci sarà anche un polidiagnostico di Humanitas, ma non il centro civico -come inizialmente previsto: «Non era il luogo adatto - ha spiegato il sindaco Dario Allevi - utilizzeremo il milione e 100mila euro ricevuti in cambio della cessione dei 150 metri quadri di spazio pubblico per la realizzazione a breve di una nuova struttura in una posizione più centrale al quartiere».

La speranza dei residenti è che la fine del cantiere e l’apertura dei parcheggi faccia tirare il fiato a tutto il quartiere: sono previsti 400 posti auto interrati gestiti da Monza mobilità (prime due ore gratuite), oltre al parcheggio di superficie che resta di proprietà Iper ma sarà messo a disposizione del Comune in occasione del Gran premio.

Sul fronte della sicurezza sono state installate 200 telecamere invisibili collegate direttamente alla questura: un sistema ad alta tecnologia già utilizzato nei centri Iper di Pioltello ed Arese.

Iper Maestoso

Iper Maestoso


© RIPRODUZIONE RISERVATA