Monza: operaio minaccia di gettarsi dalla gru, denunciato per procurato allarme
L’uomo è stato denunciato per procurato allarme

Monza: operaio minaccia di gettarsi dalla gru, denunciato per procurato allarme

Momenti di panico giovedì 10 gennaio, in mattinata, in via Gerosa, a Monza. Un operaio egiziano 33enne è infatti salito su una gru di un cantiere edile di via Gerosa, nel quartiere Cazzaniga, e ha minacciato il suicidio in quanto, a suo dire, non sarebbe stato pagato per un lavoro svolto.

Momenti di panico giovedì 10 gennaio, in mattinata, in via Gerosa, a Monza. Un operaio egiziano 33enne è infatti salito su una gru di un cantiere edile di via Gerosa, nel quartiere Cazzaniga, e ha minacciato il suicidio in quanto, a suo dire, non sarebbe stato pagato per un lavoro svolto.

Sul posto, attorno alle 10, si sono portati i carabinieri oltre a un’ambulanza e a un mezzo dei vigili del fuoco. I militari hanno avviato una paziente trattativa, anche con il titolare della azienda, finchè l’uomo è sceso dalla gru, illeso, ed è stato denunciato in stato di libertà per procurato allarme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA