Monza, nuovo presidio dei lavoratori Servicedent: «Il prefetto sollevi i commissari straordinari»
Monza presidio Servicedent davanti Prefettura (Foto by Federica Fenaroli)

Monza, nuovo presidio dei lavoratori Servicedent: «Il prefetto sollevi i commissari straordinari»

Un presidio per chiedere al prefetto di Monza di sollevare “con estrema urgenza” i commissari straordinari. I lavoratori dipendenti del Gruppo Implanta/Servicedent si sono presentati puntuali martedì mattina in via Prina davanti alla Prefettura.

Un presidio per chiedere al prefetto di Monza di sollevare “con estrema urgenza” i commissari straordinari. I lavoratori dipendenti del Gruppo Implanta/Servicedent si sono presentati puntuali martedì mattina in via Prina davanti alla Prefettura.

“Motivo di tale richiesta è la nostra volontà di sensibilizzare il Prefetto di Monza; ossia chi può oggi decidere del nostro futuro, del futuro quindi di 600 dipendenti, di 400 medici, del futuro dei 200 mila pazienti, del futuro del progetto di odontoiatria sociale – spiegano – Se i commissari non verranno sollevati, il fondo Argos-Soditic non potrà finanziare la Società e di conseguenza non vi sarà salvezza per nessuno dei 600 dipendenti”.

LEGGI «Noi della Servicedent senza stipendio e l’amministratrice compra la Porsche»

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA