Monza: monsignor Carlassare ospite in Sant’Ambrogio per raccontare il Sud Sudan
Monza monsignor Cristian Carlassare ospite Sant'ambrogio - foto Comunità pastorale

Monza: monsignor Carlassare ospite in Sant’Ambrogio per raccontare il Sud Sudan

Monsignor Carlassare è uno «straordinario testimone della fede». Martedì 7 dicembre è ospite della parrocchia Sant’Ambrogio per raccontare del Sud Sudan.

Ospite a Monza della parrocchia Sant’Ambrogio: monsignor Christian Carlassare, vescovo eletto per il Sud Sudan, martedì 7 dicembre presiederà la messa prefestiva dell’Immacolata alle 18 nella parrocchia di via Amendola 3, e poi alle 21 sarà protagonista di un incontro pubblico che si svolgerà sempre nella chiesa di Sant’Ambrogio, sia in presenza sia in modalità on line con una diretta streaming sul canale YouTube della parrocchia .

L’8 marzo 2021 papa Francesco aveva nominato monsignor Carlassare, missionario comboniano, vescovo della diocesi di Rumbek, in Sud Sudan. Il 25 aprile, a poche settimane dalla sua consacrazione a vescovo, monsignor Carlassare era stato vittima di un attentato, colpito alle gambe da un gruppo armato che ha fatto irruzione nel suo appartamento.

«La presenza di questo straordinario testimone della fede nella nostra comunità e a Monza è un grande dono per ciascuno di noi – ha spiegato don Enrico Marelli, parroco della comunità pastorale San Francesco, invitando i fedeli all’incontro con il vescovo - Attraverso le sue parole potremo conoscere la realtà del Sud Sudan, la sua storia recente e le difficoltà di chi ci vive».


© RIPRODUZIONE RISERVATA