Monza: «Mettete i gioielli al sicuro nella nostra auto», finti tecnici derubano anziani
Truffa agli anziani (Foto by Pozzoni Carlo)

Monza: «Mettete i gioielli al sicuro nella nostra auto», finti tecnici derubano anziani

È il racconto di una presunta truffa che sarebbe avvenuta mercoledì ai danni di due anziani: «All’opera tre finti tecnici dell’acquedotto sui quarant’anni»

I preziosi finiti nell’auto dei finti tecnici dell’acquedotto che terminato il (finto) intervento di riparazione della rete sono fuggiti con il bottino. È più o meno il solito copione , con qualche lieve differenza, quello che sarebbe stato messo in scena mercoledì in mattinata a Monza, nella abitazione di due anziani.

A raccontare l’accaduto, per mettere in guardia altre potenziali vittime, è una conoscente. I due anziani sono stati contattati al campanello di casa: «da tre uomini sui 40 anni, con cartellino identificativo di una non meglio precisata società, dicendo di dover effettuare un intervento sulla rete idrica nella abitazione».

I tre avrebbero consigliato agli ignari anziani: «a causa di un rischio di contaminazione e danneggiamento, di raccogliere tutti i gioielli e i preziosi in un sacchetto e di metterli al sicuro, nel bagagliaio della loro auto» dice la donna. Detto fatto. Trascorso qualche minuto i tre truffatori si sarebbero allontanati con una scusa facendo perdere le proprie tracce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA