Monza: lite nel cortile condominiale, residente colpisce un 16enne con una spada a uso sportivo
Pattuglie dei carabinieri

Monza: lite nel cortile condominiale, residente colpisce un 16enne con una spada a uso sportivo

L’episodio, sul quale indagano i carabinieri, è avvenuto in via Ramazzotti. L’adulto. a sua volta colpito con un casco, è stato denunciato e ha detto di essere stato provocato. Al minore è stata riconosciuta una prognosi di 3 giorni.

Ha sferrato un colpo con una riproduzione in legno di una spada ad uso sportivo a un 16enne e in cambio è stato raggiunto a uno zigomo con un casco da motocicletta. È l’epilogo di una lite avvenuta nella serata di venerdì 11 giugno a Monza nel cortile di un condominio di via Ramazzotti, in zona ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo radiomobile dopo una segnalazione di schiamazzi, I militari hanno constatato che alcuni ragazzi si erano introdotti all’interno del cortile e successivamente un condomino, che ha detto di essere stato provocato, ha raggiunto i giovani con la spada per uso sportivo e ha colpito il 16enne che ha rimediato una prognosi di 3 giorni. A sua volta il residente è stato colpito con un casco allo zigomo. Ha rifiutato le cure mediche ed è stato denunciato per possesso di oggetti atti ad offendere. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire le condotte dei giovani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA