Monza, La Dominante compie 90 anni: un libro per raccontare la sua storia
Foto di gruppo per i 90 anni della Dominante di Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, La Dominante compie 90 anni: un libro per raccontare la sua storia

Il calcio e non solo: La Dominante compie 90 anni e lo fa con un libro che raccoglie la storia della società di Monza che ha iniziato con il calcio ed è molto altro ancora. A firma di Sergio Gianni, cronista per il Cittadino.

Novant’anni di sport, ma anche di storia monzese. Il 24 giugno del 1929 venne creata, tra una chiacchiera e l’altra, in un bar dell’antica piazza del Mercato, l’attuale piazza Trento e Trieste, La Dominante. Una denominazione scelta quasi per caso, prendendo spunto da una figurina che riproduceva lo stemma di una squadra genovese dal nome così evocativo e di grande impatto in un’epoca che esaltava la forza. In nove decenni tante cose sono cambiate, tante persone - atleti, allenatori, dirigenti - sono passate dai campi di calcio e di tennis della società che ora ha sede in via Ramazzotti, 19, di fronte all’ospedale san Gerardo, e a loro era giusto rendere un doveroso tributo ricordandole tra le pagine di un libro: “90° La Dominante novantannisenzapaura”.

La Dominante dell’anno 55/56

La Dominante dell’anno 55/56
(Foto by Fabrizio Radaelli)

A ripercorrere le vicende della società, ora presieduta da Gerardo Bassini, è stato il collaboratore del Cittadino Sergio Gianni che ha avuto un grande alleato nell’archivio storico del giornale, che gli ha permesso di ritrovare notizie sportive e di cronaca cittadina delle varie epoche e immagini inedite. «Questo volume - afferma Gianni - è stata un’opera di salvataggio che ha consentito di riportare alla luce ricordi e fotografie che si sarebbero inevitabilmente persi nel tempo». La parte grafica è stata curata da Dario Radaelli, già responsabile dell’ufficio grafico della Tipografica Sociale, ex società editrice del Cittadino.

Sui terreni verdi della “Domi” si sono formati calciatori poi approdati nei campionati professionistici. Tra questi: Davide Pinato, portiere del Monza e del Milan, Graziano Battistini che ha difeso, tra le altre, le porte di Spal e Udinese, Matteo Pessina, centrocampista dell’Atalanta e del Verona e azzurrino nelle nazionali giovanili, Emilio Pessina che ha militato nel Monza e nell’Under 21 di serie C. Oltre al calcio “tradizionale” la Dominante ha coltivato il calcio a 5 iniziando a praticarlo nei primi anni Novanta quando era ancora una disciplina semisconosciuta.

Buoni i risultati raggiunti dalle diverse formazioni che si sono succedute negli anni. Tra questi spicca il titolo tricolore conquistato nella categoria juniores e l’approdo in serie A2. E da questa compagine, nata quasi per caso, si è persino staccata una costola: nel 1995 si è costituita la Rosa dei Venti che ha militato nel campionato di serie C. Nel 1976 la Dominante ha scoperto il tennis togliendosi qualche soddisfazione sia a livello locale sia nazionale. L’ultimo vanto lo ha portato Christian Sala che sui campi di via Ramazzotti ha trovato la motivazione giusta per qualificarsi ai campionati italiani individuali Under 12.

La Dominanet: formazione degli anni Trenta

La Dominanet: formazione degli anni Trenta
(Foto by Fabrizio Radaelli)

La Dominante - che oggi conta circa 500 atleti tesserati tra calcio e tennis - non è solo sport ma anche impegno nel sociale. Oltre a dare supporto a diverse realtà cittadine la società ha portato il proprio contributo a popolazioni vittime dei terremoti e nel 1996 ha ospitato a Monza alcuni ragazzi provenienti dalla martoriata Sarajevo. Il volume sarà offerto come regalo natalizio agli atleti e alle loro famiglie. Chi desiderasse avere una copia, può ritirarla in sede (tel. 039-321221). Il libro non è in vendita, ma con un’offerta libera si può contribuire alla raccolta fondi promossa da La Dominante a sostegno delle attività dell’associazione Comitato Maria Letizia Verga per lo studio e la cura delle leucemie infantili.

La Dominante del 1933

La Dominante del 1933
(Foto by Fabrizio Radaelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA