Monza: gli agenti del Nost trovano minorenne scomparsa da dieci giorni
La droga sequestrata dagli agenti

Monza: gli agenti del Nost trovano minorenne scomparsa da dieci giorni

Gli agenti della polizia locale di Monza l’hanno trovata lunedì in un giardino pubblico in compagnia di alcuni stranieri, che pare frequentasse, e l’hanno riconsegnata al padre. Nel corso di servizi di pattugliamento sia in divisa che in borghese gli agenti hanno inoltre effettuato alcuni sequestri di droga.

Era scappata di casa da oltre dieci giorni e gli agenti della polizia locale di Monza l’hanno trovata lunedì 17 settembre in compagnia di alcuni stranieri, che pare frequentasse, e l’hanno riconsegnata al padre. Si tratta di una ragazza minorenne che gli uomini del Nost (Nucleo operativo sicurezza tattica) hanno rintracciato in un giardino pubblico nei dintorni della stazione di Monza, uno dei tanti dove nei giorni scorsi hanno intensificato i servizi di pattugliamento sia in divisa che in borghese.

E i risultati non sono mancati: nei giardinetti Artigianelli e in quelli tra via Visconti e via Grassi gli agenti hanno sequestrato rispettivamente 7 grammi di marijuana, due greender (macina erba) e cartine e 3 grammi di marijuana a due cittadini stranieri ai quali sono state contestate violazioni in merito alla detenzione di sostanze stupefacenti.

Altri 7 grammi di hascisc sono stati invece requisiti a un cittadini marocchino ai Boschetti Reali. L’uomo è stato anche fotosegnalato e denunciato a piede libero per violazione delle norme sull’immigrazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA