Monza: gli agenti del Nost arrestano lo spacciatore in bicicletta
Agenti del Nost della polizia locale

Monza: gli agenti del Nost arrestano lo spacciatore in bicicletta

Agenti del Nost (Nucleo operativo sicurezza tattica) della polizia locale di Monza, durante attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel parco e nei Boschetti della Villa Reale, hanno arrestato per spaccio un magrebino 26enne.

Agenti del Nost (Nucleo operativo sicurezza tattica) della polizia locale di Monza , nei giorni scorsi hanno arrestato per spaccio un magrebino 26enne già noto alla Giustizia per reati specifici. Gli agenti dello scorpione, impegnati in attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel parco e nei Boschetti della Villa Reale, hanno individuato lo straniero, dal fare sospetto. Alla vista delle divise l’uomo si è dato alla fuga ma è stato prontamente bloccato.

Addosso aveva 23 grammi di hashish e banconote di piccolo taglio oltre che due telefoni cellulari, tutto posto sotto sequestro, come una bicicletta usata dal 26enne per spostarsi nel parco. Processato per direttissima, l’arresto è stato convalidato e il magrebino è stato portato in Questura, a Milano, per l’espulsione dal territorio italiano.

Nell’ambito dei controlli, sempre nella zona, un ragazzo italiano è stato sanzionato per uso di droga. Con l’ausilio dell’unità cinofila, rinvenuta e sequestrata anche una modica quantità di stupefacente occultato nei giardini della Villa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA