Monza, giù dal monumento ai Caduti in bici e skate: è di nuovo PiazzaTrentoPark
Monza piazza trento monumento skate bici (Foto by Federica Fenaroli)

Monza, giù dal monumento ai Caduti in bici e skate: è di nuovo PiazzaTrentoPark

In bici e skateboard sul monumento ai Caduti in centro a Monza. Un passante ha ripreso le evoluzioni dei ragazzini in un sabato pomeriggio e le ha inviate in redazione: «Ma è mai possibile che i vigili non dicano niente?», si chiede. E si ripresenta la questione della tutela del monumento dai vandalismi.

Il fermo immagine mostra un ragazzino a torso nudo che, in sella alla sua mountain bike, scavalca agilmente l’aiuola che delimita la base superiore del monumento ai caduti di piazza Trento e Trieste a Monza, atterra sull’erba, ci pedala ancora un po’ sopra e poi si sposta verso il suo gruppo di amici che, in bici o sullo skateboard, percorrono allo stesso modo le diverse superfici del monumento simbolo del cuore della città, trasformandolo in una palestra per i loro allenamenti.

LEGGI Monza: il monumento ai Caduti ripulito da scritte e graffiti
LEGGI Monza: una siepe o un cancelletto per impedire la salita al monumento ai Caduti

È sabato pomeriggio e il centro di Monza è pieno di persone. Tra quelli che si sono fermati a osservare la scena, uno decide anche di filmarla e di inviarla in redazione. La domanda che accompagna il video è (solo apparentemente) semplice: «Ma è mai possibile che i vigili non dicano niente?».

Monza piazza trento monumento skate bici

Monza piazza trento monumento skate bici
(Foto by Federica Fenaroli)

Si avvicendano da mesi con regolarità ormai costante le segnalazioni su una diffusa e generalizzata mancanza di rispetto nei confronti del monumento ai caduti, usato a più riprese come aiuola dove far sgambettare cani di piccola e media taglia oppure anche come comodo salotto dove poter bivaccare indisturbati: è successo, anche con sedie e tavolini.

«La cosa più giusta da fare - ha proseguito il lettore - sarebbe transennarlo, per evitare situazioni del genere: prendendo magari esempio da come si comportano negli altri paesi».

L’ipotesi di impedire l’accesso al monumento, posizionando delle siepi o una cancellata tutto attorno al perimetro della sua base, era stata discussa qualche mese fa anche in consiglio comunale: un’opzione che sì era stata considerata, ma di cui poi non si è più saputo nulla.

Ma il complesso, realizzato in bronzo dallo scultore Enrico Pancera e inaugurato nel 1932, è stato oggetto anche di altri atti vandalici: lo scorso dicembre, infatti, qualcuno aveva ben pensato di rovinarne la base con dichiarazioni d’amore e scritte contro il sistema realizzate in vernice rossa, ripulita poi dal sindaco Dario Allevi e dal vicesindaco Simone Villa. Negli stessi giorni erano state danneggiate e divelte alcune luci della parte inferiore del basamento.

Monza piazza trento monumento skate bici

Monza piazza trento monumento skate bici
(Foto by Federica Fenaroli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA