Monza, furto al bancomat in centro

Tre arrestati, uno fugge col bottino

Monza, furto al bancomat in centro  Tre arrestati, uno fugge col bottino

Notte rocambolesca in centro a Monza: una banda di ladri ha messo a segno un furto a un bancomat del Monte dei Paschi di piazza Trento e Trieste. Scattato l’allarme, attorno alle sei di sabato mattina, la polizia ha arrestato tre componenti della banda, un quarto era già fuggito con il bottino.

Notte rocambolesca in centro a Monza: una banda di ladri ha messo a segno un furto alla cassa del bancomat del Monte dei Paschi di Siena di piazza Trento e Trieste. Scattato l’allarme, attorno alle sei di sabato mattina, sul posto dal commissariato di viale Romagna si sono precipite alcune volanti della polizia che hanno colto tre componenti del commando che si stavano dando alla fuga verso via Manzoni, arrestandoli. Un quarto malvivente è invece riuscito a fuggire con il bottino, non ancora quantificato. La banda è riuscita a asportare il denaro dal bancomat utilizzando una fiamma ossidrica con la quale i quattro hanno sventrato la cassaforte posta all’interno della filiale. I tre arrestati sono italiani, sui 40/50 anni, qualcuno già noto alle forze dell’ordine, non residenti in Brianza. Nelle vicinanze è stata rinvenuta una Mercedes con a bordo bombole di acetilene, probabilmente una vettura dei ladri. Si tratterebbe di una banda di professionisti: per raggiungere ed aprire la cassaforte hanno disattivato l’allarme della banca e scardinato una porta blindata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA