Monza, due piante in meno in città

Tagliati gli alberi di piazzetta Upim

Monza, due piante in meno in città  Tagliati gli alberi di piazzetta Upim

Addio a due dei faggi della piazzetta Centemero e Paleari, conosciuta a Monza come piazzetta Upim, anche se l’Upim, da tempo, non c’è più. Giovedì 23 aprile in piazza sono arrivate le gru e i giardinieri, come una missione spiacevole: abbattere due dei faggi presenti nello spazio su cui si affaccia anche Santa Maria in Strada.

Addio a due dei faggi della piazzetta Centemero e Paleari, conosciuta dai monzesi come piazzetta Upim, anche se l’Upim, da tempo, non c’è più. Giovedì 23 aprile in piazza sono arrivate le gru e i giardinieri, come una missione spiacevole: abbattere due dei faggi presenti nello spazio su cui si affaccia anche Santa Maria in Strada.

Erano due delle piante circondate dalle panchine, che hanno a questo punto perso un po’ d’ombra. Secondo le informazioni raccolte, uno dei faggi era gravemente malato, l’altro non stava troppo bene. La decisione di abbattere gli alberi è stata inevitabile, secondo i tecnici.

«Piante morte» spiegano dal Comune, aggiungendo: sarebbe stato pericoloso lasciarle al loro posto. Poi l’assicurazione: saranno sostituite da un leccio che sarà messo a dimora nei prossimi mesi, presumibilmente in autunno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA