Monza: disinfestazione straordinaria dalle zanzare per un caso di “Dengue”
Zanzara

Monza: disinfestazione straordinaria dalle zanzare per un caso di “Dengue”

Una disinfestazione dalle zanzare per un caso sospetto di febbre Dengue a Monza, nel triangolo tra il Re de Sass e le vie Zucchi e Volta. L’intervento è stato effettuato dal tardo pomeriggio fino alla sera di martedì 4 giugno.

Una disinfestazione straordinaria dalle zanzare per un caso sospetto di febbre Dengue a Monza, nel triangolo tra il Re de Sass e le vie Zucchi e Volta. L’intervento è stato effettuato dal tardo pomeriggio fino alla sera di martedì 4 giugno su disposizione del Comune di Monza con un’ordinanza su richiesta dell’Ats su tutta la zona in risiede la persona a cui è stata diagnosticata l’infezione.

“Non c’è nessun allarmismo; la situazione è tenuta costantemente monitorata da Ats che ha adottato il protocollo previsto in casi di questo tipo”, ha specificato il Comune in una nota.

Le operazioni di disinfestazione, in programma fino a mezzanotte di martedì, interessano tratti di via Dante, via dei Mille, via Mosè Bianchi, via Zucchi, piazza Citterio, via Verdi, via Parini, via Tommaso Grossi, via Pennati, via GB Mauri, viale Regina Margherita, via Appiani e via Volta.

I consigli: durante il trattamento tenere chiuse porte e finestre e sospendere il funzionamento del ricambio d’aria, tenere al riparo gli animali, all’aperto, dal crepuscolo in poi, indossare indumenti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo (maniche lunghe, pantaloni lunghi, calze), alloggiare in stanze dotate di condizionatore o zanzariere, usare spray areando bene i locali.

La Dengue è una malattia di tipo simil-influenzale, causata da un virus presente in paesi tropicali e subtropicali che si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare (genere aedes).


© RIPRODUZIONE RISERVATA