Monza, col surf in via Monviso

L’idea per domare la pozzanghera

Monza, col surf in via Monviso  L’idea per domare la pozzanghera

A Monza l’onda si cavalca. È il metodo escogitato da CambiaMonza per guadare le pozzanghere che si sono formate nelle strade nell’ultima settimana di pioggia. Non servono gli stivali di gomma e l’impermeabile, ma una muta e la tavola da surf. In particolare in via Monviso.

A Monza l’onda si cavalca. È questo il metodo escogitato da CambiaMonza per guadare le pozzanghere che si sono formate nelle strade nell’ultima settimana di pioggia. Non servono gli stivali di gomma e l’impermeabile, ma una muta e la tavola da surf.

E poi si è proprio pronti per affrontare in particolare la pozzanghera di via Monviso, al di là di viale Lombardia. I consiglieri e i simpatizzanti di CambiaMonza l’hanno documentato con una serie di fotografie pubblicate su Facebook. Un po’ fuori stagione, ma neanche troppo.

Il problema delle pozzanghere, dello stato delle strade e delle numerose buche che puntellano la viabilità cittadina (motociclisti fate attenzione a via Mosè Bianchi) è stato discusso martedì sera in una specifica commissione comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA