Monza, cade dall’impalcatura, ferito alla testa: operaio del cantiere dell’ospedale San Gerardo in prognosi riservata
Monza Ospedale san Gerardo (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, cade dall’impalcatura, ferito alla testa: operaio del cantiere dell’ospedale San Gerardo in prognosi riservata

L’incidente è avvenuto lunedì pomeriggio in via Pergolesi, il ferito ha 43 anni. Secondo quanto riferito dalla Questura, non essendoci testimoni non è ancora stato appurato se l’operaio sia scivolato oppure abbia avuto un malore.

Versa in prognosi riservata e ha subito un intervento chirurgico alla testa un operaio di 43 anni ricoverato in codice rosso, lunedì 6 dicembre, nel pomeriggio, dopo essere rimasto gravemente ferito a causa di una caduta da un’impalcatura del cantiere dove si sta realizzando la nuova ala dell’ospedale San Gerardo di Monza, in via Pergolesi.

LEGGI Morto l’operaio caduto dall’impalcatura nel cantiere dell’ospedale

L’uomo, della ditta di costruzione, è precipitato da un’altezza di circa tre metri. Sul posto, subito dopo l’incidente, avvenuto attorno alle 15.50, si è portata anche una pattuglia della polizia. Dalla Questura riferiscono che non essendoci testimoni non è ancora stato appurato se l’operaio, che avrebbe battuto il capo sull’impalcatura, sia scivolato oppure abbia avuto un malore. Sempre dagli uffici di via Montevecchia dicono che il 43enne stava lavorando con tutti i dispositivi di sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA