Monza, brucia i rifiuti in legno nel capannone abbandonato e da abbattere: un indagato
Monza fuoco capannoni dismessi via Val d’Ossola, sul posto la polizia locale

Monza, brucia i rifiuti in legno nel capannone abbandonato e da abbattere: un indagato

Una persona è indagata per aver dato fuoco a rifiuti di legno derivati dall’abbattimento di alcuni capannoni. Indagini in corso della polizia locale di Monza.

Aveva dato fuoco al legname derivato dall’abbattimento di alcuni capannoni. L’autore del rogo, il dipendente di una ditta di costruzione al lavoro in alcune strutture dismesse di via Val d’Ossola, è stato notato dalla polizia locale durante un pattugliamento, identificato con altre persone e indagato per scorretto smaltimento di rifiuti. Gli agenti avevano notato le fiamme alte vari metri e vicino hanno scoperto vari cumuli di legna per vari metri cubi e elementi che riconducevano ad altri roghi oramai estinti. Sono in corso indagini per risalire alle responsabilità di altre persone coinvolte. Oltre a uno scorretto smaltimento dei rifiuti, i roghi sono vietati anche dalla normativa antismog in vigore.

Monza fuoco capannoni dismessi via Val d’Ossola, sul posto la polizia locale

Monza fuoco capannoni dismessi via Val d’Ossola, sul posto la polizia locale


© RIPRODUZIONE RISERVATA