Monza, botte alla madre per l’alcol e un’aggressione per strada: arrestato 37enne
Pattuglie della polizia

Monza, botte alla madre per l’alcol e un’aggressione per strada: arrestato 37enne

Da tempo avrebbe preso di mira la madre, picchiata e minacciata per ottenere il soldi per ubriacarsi e, proprio sotto gli effetti dell’alcol avrebbe anche aggredito senza motivo due sconosciuti, tra i quali un giovane di soli vent’anni, incontrati per strada. Per un 37enne monzese è scattato l’arresto.

Da tempo avrebbe preso di mira la madre, picchiata e minacciata per ottenere il soldi per ubriacarsi e, proprio sotto gli effetti dell’alcol avrebbe anche aggredito senza motivo due sconosciuti, tra i quali un giovane di soli vent’anni, incontrati per strada. Motivi che, dopo accurate indagini svolte dagli uomini del Commissariato di polizia di Monza, hanno portato all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare nei suoi confronti.

Così per un 37enne italiano residente a Monza, sabato si sono aperte le porte del carcere di via Sanquirico: a suo carico pesano le denunce presentate dalla madre settantenne vittima delle sue angherie e gli accertamenti svolti dagli investigatori del Commissariato dopo che lo scorso 7 febbraio due persone erano state aggredite a pugni da uno sconosciuto, che si è poi rivelato il 37enne, in largo Mazzini, a Monza. Non è escluso, tra l’altro, che il 37enne possa essersi reso protagonista di almeno un’altra aggressione analoga avvenuta sempre in città, a dicembre, un caso sul quale i poliziotti stanno ancora indagando.


© RIPRODUZIONE RISERVATA