Monza, auto rubata e cannibalizzata in una ditta di autodemolizioni: un arresto
L’ingresso del carcere di Monza

Monza, auto rubata e cannibalizzata in una ditta di autodemolizioni: un arresto

Quando si è accorta del furto e ha presentato denuncia, la sua auto, una Kia Sportage, era già a pezzi, quasi completamente smontata, in una ditta di autodemolizioni di Monza. Vittima una automobilista. Era lo scorso gennaio. A distanza di due mesi i carabinieri hanno arrestato un 47enne di Vimercate per riciclaggio: deve scontare 3 anni e 4 mesi.

Quando si è accorta del furto e ha presentato denuncia, la sua auto, una Kia Sportage, era già a pezzi, quasi completamente smontata, in una ditta di autodemolizioni di Monza. Vittima una automobilista. Era lo scorso gennaio. A scoprire l’accaduto e a rinvenire l’auto coreana cannibalizzata, la polizia stradale di Milano che aveva colto in flagranza di reato 5 persone intente a smontare la vettura.

A distanza di due mesi, martedì i carabinieri della Stazione di Vimercate hanno tratto in arresto uno dei cinque soggetti pizzicati dalla Polstrada, un pluripregiudicato 47enne italiano, residente a Vimercate, colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Monza. L’uomo è stato tradotto nel carcere di via Sanquirico, deve scontare 3 anni e 4 mesi di reclusione per riciclaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA