Monza: al via  la sperimentazione per monopattini elettrici e segway
Monza: presentazione sperimentazione per monopattini elettrici e segway (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: al via la sperimentazione per monopattini elettrici e segway

L’amministrazione comunale di Monza ha deliberato e definito alcune aree di test in cui sarà possibile circolare con monopattini elettrici e segway. Via libera una volta posizionata la cartellonistica, fino ad allora attive le sanzioni.

Al via a Monza la sperimentazione per monopattini elettrici e segway. L’amministrazione comunale ha deliberato e definito alcune aree di test in cui sarà possibile circolare con questi mezzi: verranno indicate con la posa di relativi cartelli (entro la fine dell’anno). Solo una volta che la cartellonistica sarà posizionata i “piloti” avranno via libera, sino ad allora dovranno aspettare perché, a oggi, le sanzioni sono attive.

L’amministrazione ha stabilito le aree sperimentali: lungo alcune piste ciclabili, all’interno delle aree pedonali (centro storico), nelle zone 30 e nelle strade con delimitazione di velocità a 30 chilometri orari, e il parco di Monza.

«È una sperimentazione che durerà un anno - spiega Dario Allevi, sindaco - e prenderà il via non appena verranno posati gli appositi segnali che indicano i luoghi in cui è possibile usare monopattini e segway. Crediamo nella mobilità sostenibile».

Monza tavola sperimentazione monopattini

Monza tavola sperimentazione monopattini

La sperimentazione riguarderà solo monopattini e segway, non consentendo la circolazione di hoverboard e monowheel. I mezzi, nel centro storico non dovranno superare la velocità di 20 chilometri orari ad esclusioni di alcune strade dove, vista la presenza di pedoni è fissato a 6 chilometri orari. Sulle piste ciclabili e sui percorsi asfaltati all’interno del parco chi utilizza questi mezzi potrà raggiungere la velocità massima di 20 chilometri orari.

«Crediamo molto nella sharing mobility - continua Federico Arena, assessore alla sicurezza - per questo, nelle prossime settimane individueremo, attraverso un bando, due operatori che sul territorio potranno fornire un servizio di noleggio di monopattini e segway. Abbiamo lavorato, con i tecnici di Monza Mobilità, da quando è stato emanato il decreto del Ministero delle infrastrutture, per capire come poter attivare le aree di sperimentazione anche a Monza».

Monza sperimentazione monopattini e segway

Monza sperimentazione monopattini e segway

Diverse le ciclabili interessate da questa novità, sarà possibile raggiungere il parco dalla stazione e viceversa, attraversando il centro, così come alcune aree più periferiche come, ad esempio, da via Correggio verso via Foscolo per poi proseguire su via Buonarroti in direzione viale delle Industrie. Molte delle ciclabili sono al centro di lavori.

«Sono in fase di affidamento i lavori per la realizzazione della pista Brumosa, il collegamento tra Monza e Brugherio - concludono gli amministratori - e per quella di via Borgazzi. Mentre l’adeguamento normativo della ciclabile su viale Cesare Battisti costerà 102 mila euro. Completati al 30% i lavori del tratto su viale Lombardia che completerà il tratto esistente. Infine è in dirittura d’arrivo l‘accordo con il Consorzio di Bonifica de Ticino Villoresi per la gestione delle piste lungo il Villoresi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA