Monza: aggredito per strada dal branco che vuole rapinarlo, ferito un 31enne
Sull’accaduto indaga la polizia

Monza: aggredito per strada dal branco che vuole rapinarlo, ferito un 31enne

Aggredito dal branco, a scopo di rapina, un 31enne filippino è finito all’ospedale San Gerardo con fratture al cranio, contusioni su tutto il corpo e una commozione celebrale. Non è in pericolo di vita ma resta sotto osservazione dei medici.

Aggredito dal branco, a scopo di rapina, è finito all’ospedale San Gerardo con fratture al cranio, contusioni su tutto il corpo e una commozione celebrale. Non è in pericolo di vita ma resta sotto osservazione dei medici. Vittima, un 31enne di nazionalità filippina aggredito attorno all’una in via Milano, nelle vicinanze di largo Mazzini, a Monza, da un gruppo di una dozzina di giovani intenzionati a derubarlo del portafogli e del telefono cellulare; poi si sono dati alla fuga.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia insieme a un’ambulanza inviata dal 118 il cui personale ha provveduto al trasferimento del ferito. A seguito della brutale aggressione il filippino veniva ricoverato presso il locale nosocomio in codice verde. Gli sono state diagnosticate diverse fratture al cranio, contusioni su tutto il corpo e commozione cerebrale , seppur fuori pericolo di vita, resta in osservazione in ospedale. Sull’accaduto sta indagando la polizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA