Monza, vandalizzata la palizzata dell’ex cinema Maestoso (con l’opera di Spadea e Terrabuio)
Monza, la foto dell'artista Roberto Spadea della palizzata dell'ex cinema Maestoso vandalizzata (Foto by Redazione online)

Monza, vandalizzata la palizzata dell’ex cinema Maestoso (con l’opera di Spadea e Terrabuio)

La scritta sulla palizzata diceva a caratteri cubitali “C’è bisogno d’arte”. Ora le assi che circondavano (e coprivano in attesa dei lavori di recupero) l’ex cinema Maestoso di via Sant’Andrea sono per terra, vandalizzate di notte nel weekend.

La scritta sulla palizzata diceva a caratteri cubitali “C’è bisogno d’arte”. Ora le assi che circondavano (e coprivano in attesa dei lavori di recupero) l’ex cinema Maestoso di via Sant’Andrea sono per terra, vandalizzate di notte nel weekend. La scritta era stata realizzata dall’artista monzese Roberto Spadea, lo stesso dei jeans colorati in giro per Monza di qualche tempo fa; i vandali sono stati visti, sentiti e descritti su facebook come “un gruppo di giovani” che intorno a mezzanotte tra sabato e domenica ha divelto la palizzata.
Qualche giorno prima Spadea aveva fotografato anche una serie di scritte lasciate sul progetto realizzato con Felice Terrabuio e anche, pennello alla mano, l’opera di ripristino.

LEGGI Ecco cosa ci sarà al posto dell’ex cinema Maestoso di Monza

Spadea stesso ha postato sulla pagina facbook personale la foto della palizzata a terra. «In ogni caso gli sconfitti siete voi – ha scritto a commento – distruggendo tutto resterete comunque incazzati per sempre… Noi, col sorriso sulle labbra, avremo la forza e il coraggio di rifare ciò che abbiamo fatto per rendere tutto più bello, semplicemente perché crediamo e vogliamo un mondo migliore di questo».

Monza, al lavoro sulla palizzata dell’ex cinema Maestoso

Monza, al lavoro sulla palizzata dell’ex cinema Maestoso
(Foto by Redazione online)

Sul posto anche la polizia locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA