Monza, abbandonano rifiuti in strada: scoperti e costretti a ripulire tutto
Il materiale abbandonato a Monza

Monza, abbandonano rifiuti in strada: scoperti e costretti a ripulire tutto

Due cittadini di origine egiziana sono stati scoperti come autori di una discarica abusiva a Triante, a Monza. Scoperti dalla polizia locale, sono stati denunciati e costretti a ripulire l’area.

Non che sia chiaro perché fosse più complicato portare tutto in discarica, ma tant’è: hanno caricato tutto in macchina (o su un furgone, un camioncino), sono arrivati in via Monte Cengio a Monza e lì hanno scaricato 3 quintali di rifiuti per poi andarsene. Lasciando qualche traccia di troppo.

È così che la polizia locale del capoluogo della Brianza, con il suo nucleo ambientale, è risalita a due cittadini di origine egiziana che nei giorni scorsi hanno abbandonato legna, arredi dismessi, apparecchiature elettroniche, cartongesso nella strada del quartiere di Triante, non lontano dal centro Ambrosini. Gli agenti hanno controllato il materiale e sono riusciti a risalire agli uomini che lo hanno abbandonato nella notte del 29 giugno: risiedono a Monza e Muggiò. Dovranno rispondere a una denuncia per abbandono e trasporto abusivo di rifiuti e sono stati costretti a rimuovere i rifiuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA