Monza: a processo per ricettazione di un alveare
Arnie di api: è recente un allarme della Federazione apicoltori sui frequenti furti di alveari (Foto by Edoardo Terraneo/archivio)

Monza: a processo per ricettazione di un alveare

Ricettazione di un alveare a processo a Monza. Al centro dei fatti un alveare di un giussanese rubato a gennaio 2017.

Ricettazione di un alveare a processo a Monza. Sì perché persino la “casa” delle api può finire nel bottino di un malintenzionato. Bottino probabilmente neppure così scadente considerando le grandi possibilità di guadagno che i professionisti del settore potrebbero ottenere sfruttando il business del miele. La curiosa vicenda è approdata in tribunale a Monza. Secondo la ricostruzione della procura di Monza il responsabile della ricettazione è un uomo di 69 anni domiciliato a Monza.
La parte offesa nel procedimento è invece un 55enne di Giussano. Un apicoltore che il 21 gennaio del 2017 aveva denunciato il furto dell’alveare.

Durante alcuni controlli è emerso che l’alveare scovato nella disponibilità dell’imputato, era proprio il suo. Una scoperta che ha messo nei guai il monzese che ora sta rispondendo in aula di ricettazione. Le circostanze della vicenda potranno essere chiarite meglio nelle prossime udienze.

Api

Api


© RIPRODUZIONE RISERVATA