Monza: 50 anni dopo, lo sbarco sulla Luna (rossa)
Gli astronauti degli spalti

Monza: 50 anni dopo, lo sbarco sulla Luna (rossa)

Sorpresa sugli spalti di Monza: sopra la Pizzeria del Centro compaiono gli astronauti in ricordo del 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna.

L’anniversario ufficiale è passato ormai da qualche mese, eppure c’è chi ha ancora voglia di festeggiare il primo sbarco sulla Luna. E allora sia: uno sbarco sulla Luna rossa, cioè Monza, proprio a fianco del Lambro. È successo in spalto Isolino, subito dopo il ponte di via Colombo: lì una casa si è improvvisamente trovata occupata dagli astronauti a cinquant’anni di distanza dalla missione dell’Apollo 11. L’equipaggio è formato da poco meno di una decina di astronauti gonfiabili che si sono affacciati dai balconi sopra la pizzeria del centro (con altri gonfiabili che compongono le cifre 50, giusto per non lasciare sul campo equivoci). Lo sbarco vero non era stato realizzato tra novembre e dicembre, ma a luglio: era il 20 luglio 1969 quando gli statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin hanno toccato il suolo lunare, mentre Michael Collins era rimasto sul modulo di controllo per garantire il rientro a Terra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA