Mobilità sostenibile, a Desio arriva il Ciclonvalla Day
Una biciclettata

Mobilità sostenibile, a Desio arriva il Ciclonvalla Day

Domenica 19 settembre a Desio c’è il Ciclonvalla Day, promosso dal Comune insieme a diverse associazioni del territorio: una biciclettata per sperimentare l’anello ciclabile intorno a Desio e scoprire che si può girare intorno alla città in circa 20-25 minuti, oppure attraversare il comune in poco più di un quarto d’ora.

Una biciclettata per sperimentare l’anello ciclabile intorno a Desio o, più semplicemente, per vivere una nuova mobilità urbana e scoprire che si può, pedalando, girare intorno alla città in circa 20-25 minuti, oppure attraversare il comune in poco più di un quarto d’ora. È il Ciclonvalla Day, promosso dal Comune di Desio, in collaborazione con le Associazioni AbcDesio - Ciclisti Urbani Desiani, Equibici, FIAB, Legambiente, Casa delle Donne, Desio Città’ Aperta e i Comitati di Quartiere.

L’appuntamento è per domenica 19 settembre alle 9.30 in via Cavalieri di Vittorio Veneto nel parcheggio della Biblioteca comunale. La partenza del serpentone di bici è prevista per le 10. I partecipanti pedaleranno per circa 10 km per arrivare in Piazza Conciliazione dopo circa due ore.

L’iniziativa si svolge in occasione della Settimana Europea della Mobilità e sarà l’occasione per conoscere il Biciplan cittadino, ancora in fase di redazione, che, grazie all’individuazione della rete portante e delle arterie secondarie dei percorsi ciclabili desiani, favorirà una mobilità attiva con la riqualificazione dello spazio pubblico in un contesto urbano prevedendo anche la moderazione del traffico. Il circuito sarà in sicurezza e sarà presidiato negli snodi più critici dagli agenti di Polizia Locale e dai volontari di alcune associazioni del territorio.

Chi desidera partecipare dovrà obbligatoriamente iscriversi, per motivi assicurativi, attraverso la piattaforma dedicata Eventbrite. Consigliato l’utilizzo del casco protettivo. Durante il ritrovo sarà necessario firmare una liberatoria, che declina ogni tipo di responsabilità per danni recati a cose o persone, oltre al rispetto delle disposizioni anti-Covid. A tutti i partecipanti sarà distribuita una mascherina rossa come segno di riconoscimento e come sostegno all’iniziativa dell’Associazione Zenzero onlus, che sta supportando le donne e i bambini afgani in questo difficile momento con il progetto #Savethebluewomen.

Chiunque volesse sostenere il progetto dell’associazione può effettuare una donazione con un bonifico bancario all’ Associazione Zenzero Onlus IBAN: IT23P0501801600000017040932 Causale “Donazione Emergenza Afghanistan” oppure - direttamente dal sito www.associazionezenzero.com, cliccando sul bottone “Donate” in homepage.


© RIPRODUZIONE RISERVATA