Mistero a Macherio: secondo incendio doloso in due settimane al bar osteria di via Italia
Una pattuglia dei carabinieri

Mistero a Macherio: secondo incendio doloso in due settimane al bar osteria di via Italia

Secondo incendio nel giro di due settimane nella notte tra martedì 27 e mercoledì 28 febbraio al bar osteria Il Clinto di Macherio, in via Italia, e il mistero si infittisce. Come nel primo caso, accaduto nella notte tra il 12 e il 13 febbraio, i carabinieri della stazione di Biassono, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, affermano che si tratterebbe di un rogo di origine dolosa.

Secondo incendio nel giro di due settimane nella notte tra martedì 27 e mercoledì 28 febbraio al bar osteria Il Clinto di Macherio, in via Italia, e il mistero si infittisce. Come nel primo caso, accaduto nella notte tra il 12 e il 13 febbraio, i carabinieri della stazione di Biassono, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, affermano che si tratterebbe di un rogo di origine dolosa.

Ignoti - secondo quanto detto dalle forze dell’ordine- sarebbero infatti entrati nel locale dopo aver divelto la saracinesca e appiccato l’incendio: le fiamme, prima di autoestinguersi, hanno annerito alcune pareti e danneggiato degli arredi.

I titolari del bar osteria, già in occasione del precedente incendio, avevano mostrato sorpresa per l’accaduto visto che hanno riferito di non avere mai subito né intimidazioni né minacce, e la stessa cosa, dicono ancora gli investigatori, hanno confermato anche questa volta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA