Maltempo su Monza, crolla una pianta in via Volta: feriti una mamma con i due figli, balconi distrutti. Allagamenti e strage di alberi in mezza Brianza
L’albero crollato in via Volta a Monza (Foto by Foto Edoardo Terraneo)

Maltempo su Monza, crolla una pianta in via Volta: feriti una mamma con i due figli, balconi distrutti. Allagamenti e strage di alberi in mezza Brianza

Breve ma violenta ondata di maltempo su Monza e Brianza. A Monza una pianta è crollata causando tre feriti e la distruzione di alcuni balconi.

Breve ma violenta ondata di maltempo su Monza e Brianza. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 7 agosto forti raffiche di vento e una pioggia violenta hanno flagellato per alcuni minuti la Provincia monzese.

Un vigile del fuoco su un terrazzo distrutto dalla pianta

Un vigile del fuoco su un terrazzo distrutto dalla pianta
(Foto by Edoardo Terraneo)


A Monza un grosso pino, per la furia del vento, è crollato in via Volta. Nella caduta, la pianta ha colpito l’edificio posto di fronte al giardino dove si trovava, abbattendo tre balconi. Feriti tre passanti, una mamma con i due figli minorenni, un maschio di 11 anni e la femmina di 13. Proprio quest’ultima ha riportato le conseguenze più gravi: un trauma cranico causato da un calcinaccio che l’ha colpita in testa.

Le operazioni di messa in sicurezza dei balconi

Le operazioni di messa in sicurezza dei balconi
(Foto by Edoardo Terraneo)


Tutti e tre sono stati trasportati all’ospedale San Gerardo di Monza. I tre si trovavano a camminare, sotto il nubifragio, sul tratto di marciapiede dove è crollata la pianta. Hanno riportato diverse fratture ma non sono in pericolo di vita. Ora i vigili del fuoco stanno provvedendo a rimuovere la pianta, che ha occupato tutta la carreggiata causando la chiusura al traffico, e soprattutto mettendo in sicurezza i balconi pericolanti. parte delle abitazioni interessate dai cedimenti è stata dichiarata momentaneamente inagibile. Tanti alberi sono caduti in altre zone della città: nell’area dei Boschetti reali, di via Libertà, dentro il Parco.

A Giussano a causa della forte pioggia sono saltati i chiusini in alcune strade di Giussano, in particolare, fra le altre, in via Cavour, Cavera e via Umberto. L’ amministrazione comunale ha chiesto l’intervento dell’azienda che gestisce il ciclo idrico. Difficile il passaggio per gli automobilisti: alcuni passanti hanno scattato delle foto, postandole sul gruppo di Facebook “Sei di Giussano se...”. L’assessore ai Lavori pubblici Giacomo Crippa ha monitorato la situazione e avvisato i tecnici: nessun edificio pubblico risulterebbe aver subito conseguenze per il maltempo. La Polizia locale è intervenuta per sistemare cinque tombini in Milano angolo via Volta e uno in via Prealpi. Al lavoro, invece, lungo la Statale 36, al confine con Verano, gli uomini della Protezione civile per liberare il sottopasso.

Ad Arcore sono caduti alberi in viale Brianza e in via Monte Cervino, In entrambi i casi le piane hanno occupato, ostruendola, la sede stradale. In Via Casati un albero è caduto su un’autovettura. In via Parini alcune grosse brocche di piante sono state spezzate dal vento nell’asilo sede del centro estivo. Allagato il parcheggio di via San Martino.

A Triuggio in una traversa di via Dante Alighieri si è aperta una voragine (5 metri per 3 le dimensioni, profondità di circa 2 metri) sul ciglio alla strada. Sul posto la polizia locale. Recentemente erano stati fatti degli scavi per la fognatura. L’allarme è arrivato dai residenti. Sul posto i tecnici della Provincia. A Verano Brianz a la centralissima via Umberto I si è trasformata in un fiume.

Un grosso albero è caduto anche a Nova Milanese, in pieno centro, nella zona di via Madonnina. Stesso scenario a Lissone, in via Di Vittorio: gli altofusti sono crollati sui marciapiedi, necessario l’intervento dei vigili del fuoco,.

Il tetto della scuola materna di Concorezzo, zona Milanino, scoperchiato

Il tetto della scuola materna di Concorezzo, zona Milanino, scoperchiato


A Villasanta, in via Vittorio Veneto nei pressi dell’oratorio maschile sono crollati alberi in mezzo alla strada. Scene simili a Concorezzo, in via Pio X (colpita anche l’auto dell’ex consigliere comunale Italo Mandelli). Sempre a Concorezzo il vento ha scoperchiato iil tetto della scuola materna della zona Milanino, in piazza Falcone e Borsellino In via IV novembre alcuni pali si sono piegati verso la strada per la furia del vento.

(Hanno collaborato Edoardo Terraneo, Federica Vernò, Valeria Pinoia, Michele Boni, Giusy Taglia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA