Malore al parco di Monza: uomo di 35 anni rianimato e soccorso
Viale Cavriga parco di Monza (Foto by Radaelli Fabrizio)

Malore al parco di Monza: uomo di 35 anni rianimato e soccorso

Un uomo di 35 anni è stato trasportato all’ospedale in codice rosso ed è vivo grazie alla prontezza di chi l’ha visto crollare a terra e dei soccorsi. L’allarme è scattato sabato mattina nel parco di Monza. Sul posto i carabinieri col defibrillatore, ambulanza, automedica e elisoccorso.

È stato trasportato all’ospedale in codice rosso ed è vivo grazie alla prontezza di chi l’ha visto crollare a terra e dei soccorsi. L’allarme al parco di Monza è scattato intorno alle 11 di sabato 26 ottobre: una chiamata per una persona in arresto cardiaco in viale Cavriga, un uomo di 35 anni. In attesa dell’ambulanza, attivata dalla Sala operativa dell’Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu) insieme ad automedica e elisoccorso, i presenti hanno iniziato a eseguire il massaggio cardiaco. Nel frattempo dalla centrale è stato richiesto anche l’intervento dei carabinieri che sulle pattuglie hanno in dotazione il defribillatore e sono formati all’utilizzo.

Ma, come si è chiarito in seguito, decisiva è stata la prontezza di un ciclista che ha chiamato i soccorsi ed è andato a prendere il defibrillatore nel parco e delle due persone che hanno praticato il massaggio cardiaco.

All’arrivo dei soccorritori il paziente stava già respirando autonomamente. L’uomo è stato poi trasportato d’urgenza all’ospedale San Gerardo.

(* notizia aggiornata)


© RIPRODUZIONE RISERVATA