M5S a Monza: dopo il ritiro di Doride Falduto il candidato è Danilo Sindoni
Danilo Sindoni (Foto by Facebook M5S Monza)

M5S a Monza: dopo il ritiro di Doride Falduto il candidato è Danilo Sindoni

Danilo Sindoni è il candidato del Movimento 5 stelle alle elezioni comunali di Monza dopo il ritiro di Doride Falduto. Lo annunciano gli attivisti sulla pagina Facebook del movimento.

Sarà il secondo classificato alle votazioni online il candidato del Movimento 5 stelle alle elezioni comunali di Monza. Ne dà nota nella serata di venerdì 17 marzo il consigliere regionale Gianmarco Corbetta, che pubblica sul suo proflo Facebook la notizia che l’uomo che correrà per le amministrative è Danilo Sindoni, 59 anni, che ha raccolto 17 voti nella votazione interna al movimento dopo i 20 voti di Doride Falduto: la candidata nei giorni scorsi ha scelto di ritirarsi dopo essere stata la più votata nella scelta web del candidato sindaco (e dopo che il Movimento nazionale aveva deciso di affossare le ternarie con cui il movimento aveva stabilito di scegliere il candidato sindaco, imponendo la votazione online).

«Breaking news da Monza!» ha scritto Corbetta, annunciato la scelta di Sindoni. «Danilo Sindoni, 59 anni, monzese da sempre, attivista fin dalla prima ora del Movimento, ha ricoperto ruoli di produttore, regista e consulente televisivo, radiofonico e per i nuovi media, oltre ad aver maturato una vasta esperienza nel campo del commercio di dettaglio, dell’e-commerce e nello startup di imprese innovative.Siamo quindi pronti per la competizione elettorale monzese per portare un vero cambiamento nell’amministrazione della città. Un cambiamento per rimettere il cittadino al centro di tutto e fuori dalle logiche dei vecchi partiti!».

I candidati di M5S a Monza:  Sindoni è il penultimo a destra, con la camicia a scacchi

I candidati di M5S a Monza: Sindoni è il penultimo a destra, con la camicia a scacchi
(Foto by facebook M5S Monza)

LEGGI il ritiro di Doride Falduto

Sindoni è stato il secondo più votato, per un totale di una sessantina di voti, dagli attivisti del M5S di Monza due settimane fa, nella sfida con Aurelio Camporeale, Michele De Carlo, Doride Falduto, Gino Lammendola, Nuccio Nasca, Paolo Piazza. Sindoni è nato il 5 maggio del 1957, non è sposato, dal suo curriculum online si sa che è monzese, che è “produttore/consulente televisivo, radiofonico e per i nuovi media con grande esperienza di tutti gli aspetti del processo di produzione. Ottima esperienza nel settore e-commerce, startup innovative e cryptovalute. Ottima esperienza nel settore economico e commerciale. Visionario e fortemente innovatore.Televisione:produzione di sitcom, sketch-com, film per la tv, show, giochi/quiz.Internet:produzione di web serie e relative app promozionali“.

Ha lavorato negli anni Settanta a Radio Nord Milano 22 a Desio, quindi a Studio P3, Radio Music, quindi è stato direttore di studio a Mediaset per “Ridiamoci sopra” con Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Nadia Cassini, Bis (MikeBongiorno), Premiatissima (Claudio Cecchetto e Amanda Lear). A metà degli anni Ottanta è stato ideatore del primo free press italiano “Monza Città” “distribuito in 120.000 copie a tutti gli abbonati al telefono di Monza e Brianza”, si legge sul suo curriculum, poi ancora in Mediaset come aiuto regista di “Tra moglie e marito (presentato da: Marco Columbro), Il Gioco Dei 9 (presentato da Gerry Scotti),Cari Genitori (presentato da Enrica Bonaccorti), Paperissima (presentato da Ezio Greggio e altri), Il Gioco Delle Coppie (presentato da Marco Predolin), Striscia La Notizia (presentato da Ezio Greggio e altri), La Ruota Della Fortuna (presentato da Mike Bongiorno).

LEGGI le critiche e la reazione M5S

Poi altre esperienze nel mondo dell’editoria e dello spettacolo fino a diventare assistente del gruppo parlamentare M5S al Senato, quindi il lavoro in proprio nel mondo dello spettacolo.

LEGGI la scelta di Doride Falduto


© RIPRODUZIONE RISERVATA